PlayStation

Forza Motorsport 5, addio single player grazie a Drivatar

Durante la conferenza di Microsoft all'E3 2013 gli sviluppatori di Forza hanno introdotto la tecnologia Drivatar, una sorta di evoluzione dell'intelligenza artificiale che promette di rivoluzionare le gare contro il computer.

Grazie a questa funzione l'IA imparerà a guidare sui tracciati imitando il comportamento degli utenti, creando una sorta di rete globale di sfidanti in perenne evoluzione grazie alle possibilità offerte dal cloud computing.

 

Rhett Mathis, lead gameplay designer di Turn 10, ha fatto ulteriore chiarezza su questa tecnologia, che secondo gli sviluppatori metterà la parola fine alle partite single player.

"Con un sistema come questo possiamo gareggiare insieme anche quando non siamo insieme. Inoltre non dobbiamo fare per forza le stesse cose, perché Drivatar impara gli stili di guida su piste diverse, capisce come certi punti di un circuito possono collegarsi ad altri tracciati. Possiamo creare un profilo di un utente che può andare bene ovunque, permettendo di sfidarlo su piste che il giocatore in questione non ha nemmeno provato", spiega Mathis.

In questo modo anche se non si gioca online il proprio Drivatar gareggerà contro altri utenti, imitando il proprio stile di guida come una sorta di doppione virtuale.

###old2363###old

Nel frattempo spuntano altri dettagli tecnici su Forza Motorsport 5, che sarà disponibile fin dal debutto di Xbox One. Si parla di risoluzione Full HD 1080p a 60 frame al secondo, danni dinamici con conseguenze reali sull'esito di una gara e piste che si possono sporcare grazie all'usura delle gomme e alla presenza di detriti sul tracciato.

A completare l'opera ci pensano centinaia di auto, un garage in costante evoluzione anche dopo il debutto del gioco e ambienti che puntano a ricreare il feeling del mondo dei motori, con spettatori che si affollano ai lati delle piste, elicotteri che riprendono le corse e molto altro. In attesa di testare con mano il gioco di Turn 10 vi lasciamo in compagnia del trailer dell'E3 e delle prime immagini di gioco.