GTA 6 spingerà ai limiti le possibilità negli open world

Il trailer di Grand Theft Auto 6 ha svelato una "nuova visione" per lo sviluppatore Rockstar Games che vuole portare ai limiti le possibilità offerte al giocatore.

Avatar di Andrea Riviera

a cura di Andrea Riviera

Managing Editor

Il trailer di Grand Theft Auto 6 ha svelato una "nuova visione" per lo sviluppatore Rockstar Games.

Il co-fondatore di Rockstar Games, Sam Houser, ha dichiarato entusiasta: "Grand Theft Auto 6 continua i nostri sforzi nel spingere i limiti di ciò che è possibile nelle esperienze open-world altamente coinvolgenti e basate sulla trama. Siamo entusiasti di poter condividere questa nuova visione con i giocatori di tutto il mondo."

Questa "nuova visione" di cui parla Houser ha catturato l'attenzione di fan e critica, alimentando la speculazione su cosa aspettarsi dal sesto capitolo di una delle serie di videogiochi più amate sul mercato. 

Il trailer ha confermato il ritorno alle familiari spiagge di Vice City, situata nello stato fittizio di Leonida. I fan hanno già iniziato a confrontare le location, individuando potenziali ritorni di luoghi iconici, come l'Ocean View Hotel con la sua caratteristica auto parcheggiata davanti.

Tuttavia, il mistero attorno alla "nuova visione" rimane, e i giocatori dovranno aspettare fino al 2025 per svelare tutti i segreti, quando GTA 6 sarà finalmente disponibile sulle nuove console di gioco. Nel frattempo, le congetture continueranno a crescere.

È interessante notare che, al momento, GTA 6 non è confermato per il lancio su PC, seguendo la tradizione dei suoi predecessori GTA 4 e GTA 5.