Giochi Mobile

Harry Potter: Wizards Unite non ha una fondamentale caratteristica di Pokémon Go

Harry Potter: Wizard Unite è finalmente disponibile, sia per Android che per iOS. Il gioco è sviluppato da Niantic, la stessa azienda che creà Pokémon Go, il gioco mobile in realtà aumentata dedicato al simpatico mondo dei graziosi animaletti resi celebri dal cartone.

A differenza di Pokémon Go, però, Wizard Unite rappresenta un salto in avanti in termine di sviluppo: il gioco esce al day one più completo e con funzioni leggermente più complesse, alcune delle quali andranno padroneggiate al meglio prima di poter essere utilizzate con efficacia.

Wizard Unite però presenta – o meglio, non presenta- una caratteristica che, sotto un certo punto di vista, potrebbe ad oggi rappresentare un difetto non da poco.

Se ben ricordate – o se siete ancora giocatori abituali – in Pokémon Go per schiudere determinate uova bisognava percorrere una specifica distanza a piedi. Qualora l’applicazione fosse chiusa, il gioco teneva comunque traccia dei nostri movimenti, permettendoci quindi di non dover avere necessariamente il gioco in esecuzione sul nostro smartphone.

In Harry Potter Wizard Unite, invece, questa particolare opzione non è presente: il gioco infatti ha delle dinamiche simili, ma purtroppo non tiene conto dei passi effettuati anche ad applicazione chiusa.

Questo vuol dire che per raggiungere i vostri obbiettivi, dovrete necessariamente aprire l’applicazione. Non sappiamo se questa cosa verrà aggiornata e/o sistemata con il tempo, ma alcuni giocatori hanno già iniziato a lamentarsene. Vedremo come reagirà Niantic e se deciderà di sistemare la situazione.