Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Kingdom Come: Deliverance, i nuovi DLC visti alla Gamescom

Deep Silver e Warhorse Studios continuano a puntare forte su Kingdom Come: Deliverance e, dopo aver recentemente rilasciato l'espansione "From the Ashes", durante la Gamescom 2018 di Colonia hanno ufficialmente presentato ben due nuovi DLC che andranno, ancor di più, ad arrichire l'offerta ai nuovi e vecchi giocatori del titolo. Ospiti del simpatico PR Manager Tobias […]

Deep Silver e Warhorse Studios continuano a puntare forte su Kingdom Come: Deliverance e, dopo aver recentemente rilasciato l'espansione "From the Ashes", durante la Gamescom 2018 di Colonia hanno ufficialmente presentato ben due nuovi DLC che andranno, ancor di più, ad arrichire l'offerta ai nuovi e vecchi giocatori del titolo.

Ospiti del simpatico PR Manager Tobias Stolz-Zwilling, abbiamo avuto il piacere di prendere parte alla presentazione a porte chiuse di due nuovi contenuti decisamente diversi tra loro: il primo è il nuovo DLC con una storia inedita chiamato The Amorous Adventure of Bold Sir Hans Capon, il secondo invece è un DLC chiamato The Tournament.

Sir Hans Capon, il nobile amico di Henry

L'atteso secondo contenuto (a pagamento, è bene specificarlo) dedicato alla trama, rispetto al precedente, sarà totalmente incentrato sulle imprese amorose di Sir Hans Capon: amico fraterno del protagonista principale dalla indole frivola e assai buffa. Senza entrar troppo nei particolari, onde evitare spiacevoli spoiler, possiamo dirvi come il DLC sarà abbastanza longevo e ricco di quest di varia natura e difficoltà (parliamo di una durata media si attesta tra le 10 e le 15 ore) e che sarà disponibile tra un mese circa. Probabilmente a inizio ottobre, stando ai costanti "ammicamenti" da parte del PR di Warhorse Studios.

HansCapon Screenshots02

Un duello cavalleresco

Altra interessante novità è il secondo DLC, stavolta totalmente gratuito, chiamato The Tournament. Sir Hanush ha deciso di organizzare un torneo aperto a tutti e, fortunatamente, anche il nostro Henry potrà avere il diritto di dire la sua nell'arena da battaglia. L'evento è molto semplice nella sua forma, parliamo infatti di sfide 1vs1 fra cavalieri dove l'equipaggiamento non conta ai fini del duello.

Secondo le giuste e fedeli regole del Medioevo, per ottenere la giusta soddisfazione, ogni combattente avrà armi e armatura uguali così che possano risaltare al meglio le abilità uniche di ciascun partecipante. Se il giocatore ne uscirà vincitore, e non sarà una passeggiata fidatevi, il lauto bottino sarà colpo di interessanti oggetti unici. Al The Tournament ci si potrà partecipare una sola volta alla settimana e, le quest di tale torneo, apriranno a loro volta ulteriori quest che andranno a coinvolgere numerosi e noti personaggi del mondo di Kingdom Come: Deliverance.

HansCapon Screenshots09

In conclusione…

Il progetto creativo di Kingdom Come: Deliverance continua senza sosta visto che, stando a quanto visto, l'entusiasmo di Warhorse Studios sembra proprio non avere sosta. Ed è un bene.

In attesa di nuovi aggiornamenti in merito all'uscita dei nuovi DLC, vi ricordiamo che il titolo è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC via Steam. Per ulteriori novità legate alla Gamescom 2018 di Colonia, rimanete costantemente connessi sulle pagine di Tom's Hardware.


Tom's Consiglia

Non avete ancora giocato a Kingdom Come: Deliverance? Tranquilli, potete comodamente recuperarlo su Amazon a un prezzo speciale. Buon divertimento!