Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Le novità dei Signori del Ferro

Pagina 2: Le novità dei Signori del Ferro
I Signori del Ferro è l'ultimo DLC previsto per Destiny. Nonostante alcune note positive il gioco non riesce a scrollarsi di dosso gli stessi difetti di sempre.

Una volta completata le missioni della campagna si aprirà la nuova area di pattuglia, chiamata le Terre Infette, completa di nemici di alto livello e di un complesso industriale chiamato la Forgia di Archon.

Questo luogo permette di attivare alcune sfide, offrendo in dono una chiave di rarità variabile: maggiore il valore e migliori saranno i drop lasciati dai nemici. Queste sfide sono simili agli eventi pubblici, visto che non è necessario formare una squadra per accedervi, e rappresentano un buon modo per migliorare il proprio livello luce.

Destiny Signori Del Ferro  (15)

Le Terre Infette permettono inoltre di accedere alle classiche taglie dell'Avanguardia e includono vari segreti che incentivano l'esplorazione. La fine della campagna è infatti solo l'inizio, visto che una volta sbloccata la nuova area di pattuglia potrete scoprire tutti i contenuti dei Signori del Ferro, come la celebre impresa per creare una nuova versione del celebre lanciarazzi Gjallarhorn. Esplorando accuramente questa nuova zona scoprirete inoltre un passaggio per accedere a una versione innevata del Cosmodromo, con tanto di nuove sfide e nemici ancora più potenti.

Fra le novità spicca anche un'impresa che vi permetterà di realizzare una versione potenziata della prima arma che imbracciate in Destiny e le nuove missioni di pattuglie, denominate quarantena, che richiedono di resistere a ondate di caduti infetti, spazzandoli via con una potentissima ascia infuocata.

Destiny Signori Del Ferro  (11)

Per quanto riguarda gli assalti, strike per gli anglofoni, l'offerta è abbastanza scarna. Abbiamo infatti un solo nuovo strike e due vecchi assalti rivisitati, di cui uno disponibile esclusivamente su PS4 (almeno per il momento). Il restyling dei due assalti introduce nemici potenziati dalla S.I.V.A. e cambiamenti che richiedono di adottare tattiche differenti. Per esempio ci saranno trappole in luoghi che prima ritenevate sicuri, nemici più mobili e minori occasioni per fermarsi a riprendere il fiato. Queste modifiche sono ben gradite, anche se avremmo preferito assalti nuovi di zecca.

Alla fine di ogni assalto ci saranno inoltre alcuni forzieri da sbloccare con chiavi speciali che raccoglierete uccidendo i nemici più impegnativi: aprendo questi bauli avrete accesso ad armi e armature esclusivi di quell'assalto. Un incentivo per rigiocare un determinato strike per completare un set particolarmente ambito.

I Signori del Ferro introduce anche un nuovo libro delle imprese che permette di accedere a una serie di ricompense, principalmente armi e armature. Un dettaglio che invoglia i giocatori a portare a termine tutte le attività dell'espansione.

Destiny: The Collection - PlayStation 4 Destiny: The Collection – PlayStation 4
  

Destiny: The Collection - Xbox One Destiny: The Collection – Xbox One