Giochi PC

Mina Bitcoin con un falso cheat di Fortnite, denunciato

L'ultimo aggiornamento dedicato al multiplayer per Fortnite, titolo gratuito di Epic Games, è stato sfruttato da un utente per distribuire un miner di Bitcoin spacciandolo per un cheat del gioco.

Scoperto dalla casa di sviluppo dovrà ora affrontare le conseguenze del suo gesto in tribunale, dove risponderà alle accuse di violazione di copyright, oltre che della distribuzione di un programma illecito.

Fortnite

Di solito chi usa i trucchi viene semplicemente bannato, ma un utente russo chiamato Mr. Yakovenko si è spinto un passo oltre. Epic Games è infatti sempre allerta per bloccare i cheat e proprio uno di questi, promosso tramite svariati video su YouTube con tanto di precise istruzioni per installarlo, ha scatenato le ire della software house. L'azienda ha scoperto che il programma non solo non funziona, ma infetta il PC di chi vuole barare nel gioco minando Bitcoin.

epiccheat

Epic Games sta provando a combattere i cheater in tutte le maniere, ma pare che la battaglia sarà ancora lunga, visti i moltissimi risultati che si ottengono cercando trucchi per Fortnite su qualsiasi motore di ricerca. Ora Mr. Yakovenko se la vedrà con Epic Games di fronte alla legge, e siamo sicuri che per un po' la smetterà con queste trovate.

Qualora vogliate dare un'occhiata al documento completo che mette nei guai il furbacchione in questione, potete farlo a questo indirizzo. E ricordate sempre di fare attenzione all'uso della vostra CPU quando navigate in lidi non sicuri, non è ne la prima ne l'ultima volta che qualcuno proverà a sfruttare i vostri computer per fare soldi!


Tom's Consiglia

Se volete un titolo multiplayer particolarmente divertente, con Overwatch andrete sul sicuro.