Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Ninja lascerà Twitch per streammare esclusivamente su Mixer

Ninja ha annunciato pochi minuti fa di lasciare la piattaforma Twitch per streammare esclusivamente su Mixer. Ecco il suo Tweet d'annuncio.

Non c’è bisogno di presentazioni per Tyler “Ninja” Blevins, il grande nome fino ad oggi affibbiato al brand Fortnite nonché una delle stelle più popolari su Twitch, ha annunciato ufficialmente pochi minuti fa tramite un tweet, di lasciare la piattaforma Twitch per streammare esclusivamente su Mixer.

Mixer è un nuovo servizio streaming di proprietà di Microsoft che è stato lanciato nel 2016, e successivamente re-brandizzato nel 2017. L’esclusività di Ninja segna un importante traguardo per la piattaforma, che ha faticato molto a recuperare il ritardo d’uscita rispetto ai suoi maggiori concorrenti come Twitch e YouTube.

Sono stato in silenzio per un bel po’ di tempo” ha detto Ninja in un breve video, “e ora sono super eccitato di far sapere a tutti la mia scelta. Da ora sarò in streaming su Mixer a tempo pieno e non riesco assolutamente ad esprimere a parole la mia emozione. Sto impazzendo. Mi sento come se volessi tornare alle radici dello streaming“. Continua dicendo che i suoi orari e contenuti saranno “esattamente gli stessi. Quindi non c’è da aspettarsi nessun allontanamento di quest’ultimo dal suo battle royale per eccellenza: Fortnite.

Per moltissimo tempo, Ninja è stata la più grande star di Twitch, ed è rimasto nel tempo tra le personalità più popolari ed influenti della piattaforma. In una dichiarazione a The Verge, Twitch ha dichiarato: “Abbiamo amato guardare Ninja su Twitch nel corso degli anni e siamo orgogliosi di tutto ciò che ha realizzato per sé e per la sua famiglia. Gli auguriamo di continuare con i suoi successi nel gioco e nella vita. Buona fortuna per i suoi futuri sforzi!

ninja

La notizia è arrivata praticamente pochi giorni dopo le finali inaugurali della Fortnite World Cup di New York nella quale Ninja ha partecipato a due diversi tornei e ricoperto il ruolo di commentatore per gran parte dell’evento. Già apparso in passato, sulle copertine delle rivista ESPN e The Ellen DeGeneres Show, questa settimana dovrebbe anche apparire su una tra le più importanti riviste di Chicago, Lollapalooza.

Cosa dire se non fare i complimenti ad un ragazzo che ha fatto della sua passione, un vero e proprio lavoro?