PlayStation

No Man’s Sky: scovato un pianeta con la Città Imperiale di Oblivion

Se c’è un gioco che è rinato come una fenice dalle proprie ceneri quello è No Man’s Sky. L’opera di Hello Games, dopo dei primi mesi a dir poco turbolenti, ha saputo rialzarsi proponendo alla propria community tutta una serie di contenuti che hanno saputo far rifiorire una delle esperienze più interessanti della scorsa generazione videoluddica. Ora, a distanza di 6 anni dalla sua uscita, il titolo d’esplorazione spaziale è diventato il protagonista di una scoperta a dir poco inaspettata.

No Man's Sky

Tra le molteplici aggiunte proposte dai ragazzi di Hello Games, ad oggi No Man’s Sky è definibile come un gioco completamente diverso da quello che abbiamo potuto vedere nei primi mesi di vita. Ora, gli esploratori spaziali che vi si approcciano hanno dalla loro tutta una serie di strumenti capaci di far ricreare all’interno di quell’universo qualsiasi cosa che passi per la mente ai giocatori. Per esempio, c’è chi è riuscito a costruire la Città Imperiale di The Elder Scrolls 4 Oblivion su uno dei pianeti.

La cosa davvero incredibile, è che questa costruzione la si può trovare andando in avanscoperta nello spazio, e a notarla è stato anche lo stesso ideatore di No Man’s Sky Sean Murray. L’autore di questa opera è stato lo YouTuber Boid Gaming, il quale ha pubblicato sul proprio canale un video in cui mostra quanto è riuscito a realizzare all’interno del titolo di Hello Games. Al momento però questo progetto è in pausa, dato che la PS4 dello YouTuber non è più funzionante, ma il ragazzo conta di rimettere mano molto presto per continuare la sua creazione.

Come potete vedere nel video, la Città Imperiale di Oblivion sta venendo molto bene e immaginiamo lo stupore di chi se la dovesse trovare davanti una volta atterrato su quel pianeta.

Se volete esplorare la galassia di No Man’s Sky, potete acquistare il titolo su Amazon a questo indirizzo.