Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Giochi PC

Okunoka, provata l’opera di Caracal Games alla MGW 2018

Presso l'interessante booth di AESVI, in occasione della Milan Games Week 2018, abbiamo avuto il piacere di provare con mano OkunoKa: titolo sviluppato da Caracal Games Studio, team di sviluppo italiano ben noto per il recente Downward.


Per farvi entrare immediatamente nel giusto mood sappiate che, durante la nostra prova alla kermesse milanese, un esponente del team ci ha donato una simpatica pallina gommosa antistress utile, secondo il suo onesto parere, a sfogare la costante frustrazione che dona il titolo in alcune delle sue fasi più ardue e punitive. OkunoKa è semplicemente un hardcore platform 2D come la sana e vecchia scuola anni '80/'90 insegna, costituito da una miriade di livelli tanto brevi quanto folli sia per il level design che per il setting della difficoltà: avrete semplicemente la corsa, il salto e un'accurata feature (di cui parleremo successivamente) per tentare l'impresa.

OkuScreen02

Scopo del titolo è quello di, oltre a completare i livelli ottenendo in dono un simpatico premio da "mangiare", battere infine un temibile avversario: sotto questo aspetto possiamo assicurare un'intuitiva e divertente boss fight, colma di colpi di scena, data l'imprevidibilità del nemico, e ovviamente da una crescente curva di difficoltà. Come sempre, se perirete, dovrete ricominciare daccapo il livello (assente ogni possibile concetto legato al checkpoint) portando il giocatore in primis ad aver difficoltà a mantenere calma e, soprattutto concentrazione. OkunoKa è un titolo che metterà a dura prova la nuova generazione di videogiocatori, non abituati, visto ormai il mercato odierno, a un prodotto tanto "infame" quanto amabile sotto l'aspetto del gameplay.

Il lato tecnico funziona e, sottolineando di aver provato una versione non ancora essente da rifiniture, non abbiamo riscontrato problemi degni di nota: un aspetto decisamente gradevole è la scelta dello stile grafico e, soprattutto, l'ottimo utilizzo di una palette di colori caldi che regala al titolo scorci artistici degni assolutamente di uno screenshot. Apprezzabile anche la variegata scelta di personaggi utilizzabili, diversi tra loro sia per aspetto che per abilità specifiche (su questo aspetto non possiamo dire ancora nulla di approfondito, dovremo attendere ulteriori dettagli forniti dal team di sviluppo): Caracal ha puntato forte sulle reference presentando personaggi che richiamano il Power Ranger Rosso, Venom, Capitan America, Dragon Ball e molto altro ancora.

DcWp8a0WkAAdDE5

OkunoKa, attualmente giocabile sulla piattaforma TIMGAMES, sarà disponibile, in via del tutto temporanea, dal prossimo 30 novembre esclusivamente su Nintendo Switch: il titolo sembra esser fatto decisamente su misura per l'ormai iconica console ibrida della Casa di Kyoto. Successivamente, si parla dei primi mesi del 2019 (forse marzo), arriverà anche su PlayStation 4, Xbox One e PC. Il mercato indipendente italiano dimostra ancora una volta che, pur non avendo potenti mezzi, basta una solida struttura di sviluppo composta da validi elementi per portare alla luci prodotti assolutamente di rilevanza. 


Tom's Consiglia

Potete comodamente acquistare Nintendo Switch su Amazon, buon divertimento!