Giochi PC

Overkill’s The Walking Dead, abbiamo provato una nuova demo alla Gamescom 2018

Avevamo già incontrato Overkill's The Walking Dead a Los Angeles, in quel di E3, grazie ad una sessione di hands-on che, dopo anticipata da una piccola chiacchierata con il team di sviluppo, ci aveva adeguatamente introdotto al nuovo titolo di Overkill Software gli autori di quel "giochino" che porta il nome di Payday. Ora nella cornice tedesca della Gamescom, siamo tornati a mettere le mani sul titolo grazie ad una nuova build, che prevedeva una nuona missione e nuove situazioni da affrontare. Nessuna vera novità rispetto a quanto visto a Los Angeles; nonosante questo, però, abbiamo raccolto qualche dettaglio interessante e approfondito alcuni aspetti del gioco. Ecco le nostre impressioni.

The Walking Dead allo stato puro

Basato sui famosi fumetti, Overkill's The Walking Dead è in tutto e per tutto canonico. L'autore della serie, Robert Kirkman, è rimasto estasiato dal progetto e ha deciso quindi di includerlo nella storyline dell'opera. Questo vuol dire che il setting del gioco, Washington, è la stessa città che vedremo nei fumetti. Un punto a favore da non sottovalutare, visto che prevedibilmente il gioco attirerà molti fan del brand, com'è giusto che sia. Fatta questa doverosa premessa, vogliamo raccontarvi in primis quali sono gli elementi fondamentali del gameplay, andando poi a concludere con le sensazioni che abbiamo provato giocando questa demo.

Overkill's TWD è un gioco cooperativo a quattro giocatori, i quali dovranno portare a termini diverse tipologie di missioni all'interno di mappe piuttosto vaste, infestate ovviamente dai walkers, gli zombie. Ogni player dovrà scegliere una classe, che si differenzierà dalle altre per equipaggiamento e abilità speciali. Non abbiamo grandi informazioni in merito, ma nella build da noi provata abbiamo intravisto un medico, un cecchino e un assaltatore; le abilità saranno inevitabilmente legate alla specializzazione, e l'unica che abbiamo testato era quella del medico, che aveva la possibilità di lanciare a terra una borsa contenente dei medikit in grado di ripristinare la salute al massimo. Muoversi nell'ambiente di gioco chiamerà in causa altre due dinamiche, lo shooting e il survival.

maxresdefault (1)

Precisiamo: in OTWD (abbreviamo per comodità), le munizioni saranno poche e difficili da reperire. Al contrario, i putridi nemici saranno molti e per questo motivo è consigliabile procedere in modo furbo. Per intenderci: sparare solo quando è necessario e usare quanto più possibile il corpo a corpo. Tenete presente poi che, in virtù del nome che il gioco porta, l'esperienza sarà quanto più fedele possibile al setting. Per questo motivo ogni rumore attirerà l'attenzione dei walkers, e nella parte alta dello schermo troveremo anche un "indicatore dell'orda", ovvero un simbolo che si circonderà di una barra gialla utile a misurare il grado di "attenzione" che l'orda di walkers ha nei nostri confronti. Ovviamente, lo scopo dei personaggi di The Walking Dead è sopravvivere, e non saremo solo noi quattro a volerlo. Incontreremo altri gruppi armati guidati dall'IA che dovremo uccidere e saccheggiare di qualsiasi cosa – questo è un buon momento per fare rifornimento di munizioni. Gettate le basi, ecco un resoconto della missione che abbiamo giocato.

L'obbiettivo era piuttosto semplice: recupeare un particolare oggetto del quale non conoscevamo in modo perfetto la locazione. Questo ha obbligato l'improvvisata squadra formata da me e altri tre colleghi stranieri a vagare nelle prime zone, raccogliere materiali, craftare qualche molotov e cercare di non perdere il senso dell'orientamento. Una volta imboccata la strada giusta, OTWD propone situazioni variabili: prima ci veniva chiesto di raccogliere dei fusibili per aprire un cancello, poi degli ingranaggi per sbloccare un portone e alla fine difendere la zona in attesa dell'arrivo dell'ascensore. Proprio quest'ultima parte si è rivelata quella più difficile, in quanto siamo stati assaliti da centinaia di zombie che, dopo pochi minuti, hanno cenato con le nostre carni. Il team di sviluppo ci ha assicurato però che il gioco è -ovviamente- ancora in fase di bilanciamento e che in futuro alcune cose potrebbero cambiare.

maxresdefault (2)

Overkill's The Walking Dead è un prodotto senza dubbio interessante: la mano di Overkill si vede e il gioco recupera il feeling generale della serie Payday. È importante comunicare, coordinarsi e giocare come se i quattro partecipanti fossero in realtà una persona sola. Per riassumere le nostre considerazioni potremmo dire che il primo contatto con il gioco ad E3 ci divertì molto; alla Gamescom, questa sensazioni è stata confermata e per questo siamo ottimisti sulla buona riuscita del progetto.


Tom's Consiglia

Amate l'opera di Robert Kirkman? Allora non potete proprio fare a meno di The Walking Dead – Telltale Series: Collection disponibile su Amazon a un prezzo speciale, buon divertimento!