PlayStation

PlayStation 5: per Yoshida, la Plus Collection è una grandiosa novità

Come sicuramente saprete, recentemente Sony ha svelato le sue ultime carte in previsione del lancio di PlayStation 5, la nuova console che dovrà scontrarsi con Xbox Series X/S per il dominio della Next-Gen. Tra i tanti annunci fatti, figura anche l’intrigante PlayStation Plus Collection, una collezione di titoli rivelatisi particolarmente significativi per l’ecosistema Ps4 – tra esclusive di gran peso e multipiattaforma particolarmente amati – che verranno resi disponibili su PlayStation 5 a tutti gli utenti abbonati al servizio PlayStation Plus.

Come facilmente immaginabile, la notizia ha fatto la felicità di molti videogiocatori, i quali hanno visto nel tutto anche un possibile primo tentativo di andare a creare su PlayStation 5 un’offerta in grado di rivaleggiare con il Game Pass, nonostante la stessa Sony abbia recentemente svelato di non essere interessata a confrontarsi con il servizio di Microsoft, in quanto tale modello non sarebbe ritenuto sostenibile dalla società nipponica.

Tra i tantissimi entusiasti del nuovo “bonus” offerto all’interno dell’abbonamento, figura in particolare anche lo stesso Shuhei Yoshida, ex presidente dei Sony Worldwide Studios, il quale ha infatti affermato:“La PlayStation Plus Collection non vuole essere la risposta di Playstation 5 all’Xbox Game Pass, ma è la prossima grande novità”. Insomma, Yoshida è parso assai positivo nei confronti del servizio, per quanto ancora debbano essere chiarite alcune questioni che agli occhi dei videogiocatori paiono quantomeno rilevanti; in particolare, molti utenti stanno chiedendo spiegazioni sul funzionamento dei titoli scaricati e, in particolare, se in un prossimo futuro vi sarà la possibilità di vedere nella collection l’approdo di ulteriori videogiochi.

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che la PlayStation Plus Collection permetterà agli utenti PlayStation 5 di scaricare un totale di 18 giochi. Tra questi, figurano in particolare opere quali The Last Guardian, God of War, Battlefield 1, Resident Evil 7, Bloodborne e The Last of Us Remastered, titoli di gran livello tra i quali, però, non figurano le esclusive più recenti di casa PlayStation 4, ovvero The Last of Us Parte 2 e Ghost of Tsushima, evidentemente troppo recenti per essere inserite nella collection.

Parlando di esclusive Sony, vi ricordiamo che su Amazon potete attualmente acquistare il tanto chiacchierato The Last of Us Parte 2.