PlayStation

PlayStation Plus: maggio 2017

Pagina 3: PlayStation Plus: maggio 2017

Probabilmente Sony si sente fortissima delle esclusive che ospita nelle console dell'ecosistema PlayStation e, nonostante i precedenti scontri illustrati in questa rubrica non abbiano fatto brillare il colosso giapponese, sembra voler continuare a proporre lo stesso tipo di offerta. Vediamola nel dettaglio.

Tales from the Borderlands (PS4): un ottimo punta e clicca ispirato alla famosa serie sparatutto di Gearbox, sviluppato dagli instancabili sviluppatori di Telltale Games. Si tratta di una serie di episodi che espandono ulteriormente la linea narrativa di Borderlands che farà la gioia di tutti gli appassionati del genere e della saga.

Alienation (PS4): Un altro titolo indie approda sull'ammiraglia Sony. Alienation è uno shooter sviluppato dai creatori di Dead Nation e Resogun. Lo stile adrenalinico, i colori psichedelici e la possibilità di giocare in modalità cooperativa sono le armi vincenti in grado di offrire qualche ora di divertimento.

Blood Knights (PS3): Hack and slash con visuale dall'alto sviluppato da Kalypso. Il tema gotico e vampiresco la fa da padrone ricordando altre saghe ben più famose. Potrebbe rivelarsi una gradita sorpresa.

Port Royale 3: Pirates and Merchants (PS3): Si tratta di uno strategico che non ha bisogno di presentazioni. Il titolo vi permette di esplorare i Caraibi, mercanteggiare e rubare per conquistare i porti delle coste più belle del mondo.

Type: Rider (PS Vita – PS4): Un progetto che viene presentato dai suoi creatori come un "typographic videogame", miscelando lo stile di Limbo con quello di Badlands. Un'avventura platform originale con enigmi e passaggi abbastanza ostici.

Laser Disco Defenders (PS Vita): Altro shooter indie psichedelico, con astronauti, ballerini e altri personaggi improbabili. Potrebbe piacere agli amanti del genere.