Realtà virtuale

PlayStation VR 2 migliorerà il body tracking e l’anti motion sickness?

La next-gen è alle porte e Sony non ha ancora presentato un successore di PlayStation VR, com’è avvenuto per il DualShock 4. Eppure, l’idea non sembra da sottovalutare, dato che il primo modello è presente già da alcuni anni e non sarebbe da escluderne una versione aggiornata e ottimizzata per la prossima PS5.

A tal proposito, nelle ultime ore si sta parlando molto riguardo due brevetti che presentano due tecnologie innovative appositamente per il PlayStation VR. La prima è mirata a contrastare e a ridurre la Chinetosi, o Motion Sickness – un disturbo neurologico che alcuni individui avvertono immergendosi nella realtà virtuale, ma che è possibile anche provare al di là del mondo videoludico, per esempio durante un viaggio in macchina. La seconda, invece, interviene sul monitoraggio completo dei movimenti dell’intero corpo, stiamo parlando del Full Body Tracking.

PlayStation VR

Dunque, sembra che per la prossima generazione potremmo ottenere una versione aggiornata del PlayStation VR. In primo luogo, sembra che sarà introdotto un Shaking Unit da indossare sulla testa insieme al visore. In questo modo il sistema sarà perfezionato, permettendo al visore di produrre delle vibrazioni in corrispondenza delle immagini visualizzate in movimento, riproducendo fedelmente anche le condizioni di accelerazione e l’inclinazione della visuale. Inoltre, la nuova versione potrebbe includere dei sensori in corrispondenza dei piedi, oltre che nel controller e nel visore, migliorando la rappresentazione dei movimenti dell’intero corpo.

Queste nuove funzionalità sono straordinarie e potrebbero realmente rivoluzionare e migliorare sensibilmente l’esperienza del videogiocatore nella prossima generazione. In ogni caso, ricordiamo che l’esistenza dei brevetti, non rappresenta di per sé una certezza della loro effettiva implementazione. Chissà se Sony deciderà se realizzarle realmente o se magari stia pensando anche a qualcosa di completamente diverso per il PlayStation VR 2 . A darci la risposta sarà solo il tempo, dopo aver considerato i termini di fattibilità, efficacia e convenienza dei progetti ideati.

Non hai ancora provato la realtà virtuale? Approfitta dell’offerta disponibile su Amazon e acquista il PlayStation VR cliccando qui.