Giochi Mobile

Pokémon GO: giocatori protestano per la cancellazione di eventi a causa del Coronavirus

In questo periodo il mondo sta combattendo contro il Covid-19, meglio conosciuto come Coronavirus che sta letteralmente mettendo in ginocchio il nostro paese ed il mondo intero. Dopo il recente decreto messo in atto dal nostro presidente del consiglio, alcuni eventi italiani e mondiali di Pokémon GO sono stati cancellati. Il gioco, come ben sappiamo, ci obbliga ad uscire di casa ed avere continui contatti con il pubblico, per questo Niantic ha deciso di sospenderli a data da destinarsi.

Questo ha portato alla cancellazione della Safari Zone di St. Louis, evento particolarmente importante che avrebbe dovuto tenersi tra la fine di marzo e l’inizio di aprile. Alcuni eventi italiani sono stati cancellati come Darkrai nei raid a cinque stelle di difficoltà e l’evento dedicato al Team Rocket rinviato la scorsa settimana. Inutile dire che siamo pienamente d’accordo con la scelta fatta dagli sviluppatori in quanto, proprio in questa giornata, la zona rossa italiana si è estesa per tutto il territorio.

Pokémon GO

Nonostante questa scelta ci sono alcuni giocatori che stanno protestando contro gli sviluppatori incuranti probabilmente del possibile pericolo che possono prendere uscendo ed allontanandosi dalla propria abitazione. Come sappiamo ormai tutti da settimane la situazione non è assolutamente da prendere sottogamba e come tale, abbiamo solo il diritto morale e civile di rimanere in casa il più possibile ed evitare ogni tipologia di proteste futili come questa. Invitiamo quindi i nostri lettori a rimanere a casa fino a quando la situazione non si sia ristabilita.

Cosa ne pensate di questa notizia? Siete anche voi giocatori di Pokémon GO? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Come sempre vi invitiamo a rimanere sintonizzati sulle nostre pagine per tutte le novità riguardanti il titolo sviluppato da Niantic.

A questo indirizzo Amazon potete acquistare Pokémon Spada ad un prezzo vantaggioso.