Giochi PC

Prologo – Lago Ashina

Pagina 2: Prologo – Lago Ashina

Dopo il filmato, raccogliete la lettera decorata e proseguite dritto davanti a voi fino a uscire dal pozzo. Seguite la strada passando rasente il muro e poi nascosti nell’erba alta fino a passare sotto una casa di fronte a voi, dove potete origliare un dialogo fra due guardie. Continuate rimanendo nascosti alla vista e appendetevi alla sporgenza per arrivare al lato opposto. Seguite la strada fino a raggiungere la Torre della Luna per assistere all’incontro fra il Lupo e Kuro: otterrete quindi Kusabimaru, la vostra katana.

Parlate con Kuro per ottenere la fiaschetta curativa e prima di uscire salite al piano di sopra per trovare delle compresse. Ora siete pronti per mettervi alla prova nel combattimento ma per non uscirne troppo malconci, sfruttate il più possibile le uccisioni stealth così da conservare la vita per il primo miniboss, Capo Yamauchi Shibori. Sconfitto, proseguite a destra del portone bloccato e seguite la strada: passando da sopra e aggrappandovi al ponte origlierete un’altra conversazione e troverete un nemico ad aspettarvi, scegliendo invece la strada da sotto passerete del tutto inosservati.

Interagite con la porta che dà sul passaggio segreto per chiamare Kuro e fuggire con lui. A sbarrarvi la strada nel campo fiorito troverete però il primo vero boss dell’avventura: Genichiro Ashina. Nelle vostre condizioni è impossibile sconfiggerlo ma qualora doveste riuscirci, l’esito non cambierebbe. Assistete al filmato e preparatevi per cominciare davvero la vostra avventura in Sekiro: Shadows Die Twice.