PlayStation

PS4 usate per minare criptovalute e carte FUT di FIFA 21

Qualche settimana fa vi avevamo parlato di un curioso fatto scoperto in Ucraina, per l’esattezza nella città di Vinnytsia. All’improvviso in quell’ubicazione è stato registrato un aumento esagerato di consumi energetici, scoprendo ben presto che il tutto proveniva da una fabbrica abbandonata da tempo. Le forze dell’ordine locali, notata questa improvvisa anomalia si sono subito messe a fare una ricerca approfondita, scoprendo un magazzino pieno di PS4 (ma non solo) presumibilmente usate per minare le criptovalute.

PS4

Ora, ci son stati dei nuovi risvolti inerenti a questo particolare caso. Le PS4 presenti in quel magazzino, infatti, non avevano lo scopo di minare le criptovalute, bensì erano state utilizzate per ottenere carte rare della modalità FUT di FIFA 21. Sappiamo benissimo come il titolo sportivo di EA, nella sua componente online, abbia creato nel giro di pochi anni un vero e proprio mercato fatto di carte e moneta digitale.

La modalità Ultimate Team di FIFA 21 consente ai giocatori di costruirsi una squadra da sogno ottenendo carte dei giocatori nei pacchetti o acquistandoli su un marketplace dedicato. Il tutto funziona grazie alla valuta di gioco o utilizzando del denaro reale. Ovviamente le possibilità di ottenere i giocatori più forti e più rari è parecchio bassa, quindi è possibile spendere un sacco di soldi e rimanere comunque a bocca asciutta senza ottenere alcuna carta decente.

FIFA 21

Con questo dettaglio in più, ora risulta nettamente più chiara la presenza di tutte quelle PS4 Slim presenti nel magazzino. L’architettura della console Sony di scorsa generazione non è propriamente adatta per il mining di criptovalute, e ora che sappiamo come venivano utilizzate le console in combo con FIFA 21 la situazione ha nettamente più senso.

Se non siete ancora abbonati al servizio PlayStation Plus questo è il momento giusto per farlo. Potete acquistare l’abbonamento anche su Amazon ai seguenti indirizzi: PlayStation Plus  1 mesePlayStation Plus 3 mesi e PlayStatiom 12 mesi.