PlayStation

PS4K è sempre più realtà, più potente con GPU AMD Polaris?

Appena ieri vi abbiamo parlato di PS4K, grazie al presunto scoop di GiantBomb, il sito che è riuscito a mettere le mani su un documento che rivela le caratteristiche di questa fantomatica console. Oggi ritorniamo sull'argomento perché anche Eurogamer corrobora le ultime indiscrezioni.

A confermarlo alla redazione di Eurogamer è stata una seconda fonte, che ricordiamo essere sempre ufficiosa, che alla documentazione di ieri aggiunge nuovi dettagli.

playstation4k 3dff5200a976766de238c7e9fd6cceeb4

Secondo i documenti, sul fronte delle caratteristiche la nuova console di Sony, il cui nome in codice è Neo, conterà su una CPU Jaguar a 8 Core da 2.1 GHz, una scheda video AMD basata sempre su architettura GNC e dotata di 36 CUs a 911 MHz e 8 GB di RAM GDDR5 218 GB/s. Al di là dell'aumento della frequenza della CPU, molto interessanti sono invece l'aumento della banda passante della memoria RAM (da 176 a 218 GB al secondo), e soprattutto, l'aumento della potenza della GPU.

Proprio la GPU è oggetto di un'analisi più approfondita da parte di Digital Foundry, che mette in luce come il passaggio da 18 CUs a 800 MHz a 36 CUs a 911 MHz sia difficilmente possibile utilizzando la tecnologia della linea attuale di scheda video su cui è basata PlayStation 4. Questo forte aumento delle prestazioni, in grado di garantire più del doppio della potenza di calcolo rispetto alla GPU attuale, fa pensare all'adozione della nuova generazione di GPU in sviluppo presso AMD, con il nome in codice Polaris. In particolare, le 36 unità computazionali coincidono con le prime indiscrezioni emerse sulla questa nuova architettura grafica.

Specifiche tecniche PS4K

Ci sono però anche nuove informazioni provenienti da questa fonte ufficiosa. I primi kit di sviluppo sono pronti e sono stati inviati alle prime software house (probabilmente i team interni di Sony), mentre dei nuovi kit di sviluppo saranno inviati a breve. La seconda generazione di dev kit sarà spedita invece nel mese di giugno.

Sony fornirà ai team di sviluppo maggiori dettagli sulla nuova console al suo evento DevCon a maggio e sta chiedendo agli sviluppatori di non condividere le immagini del dispositivo. Per il passo successivo bisognerà aspettare il mese di agosto, quando Sony inizierà a raccogliere le adesioni delle software house che hanno intenzione di supportare con i loro giochi la nuova console.

monument banner 2 09b73f0e1e788f08ff002621b5440d0df

In accordo con quanto divulgato da GiantBomb, non è stata menzionata una data di uscita mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 400 dollari al debutto. Ogni gioco PS4 dovrà poi essere pubblicato in due diverse versioni: una per la PS4 attuale e l'altra per quella aggiornata. Queste ultime edizioni dei giochi sfrutteranno il nuovo hardware per aumentare e stabilizzare il frame rate, offrendo risoluzioni più elevate. PS4 Neo supporterà l'uscita video 4K, ma i giochi non saranno tenuti a girare con questa risoluzione.

Contattata dalla redazione di GiantBomb, Sony non ha ancora proferito parola in merito alla questione, anche se una nuova PS4 sembra diventare sempre più realtà. Secondo voi in casa Microsoft sono già al lavoro su qualcosa di simile?

PS4 500 GB PS4 500 GB
  
Xbox One 500 GB Xbox One 500 GB