PlayStation

PS5: ex-Microsoft espone i propri dubbi sul controller DualSense

Come ormai tutti ben sappiamo, Sony ha svelato al mondo il controller di PS5, il DualSense. Per quanto sia stato possibile vedere solo tre immagini, che non svelano ogni centimetro del device, il pubblico mondiale ha apprezzato molto la proposta della società giapponese. Oltre ad un numero incredibile di like, il DualSense ha scatenato la fantasia dei fan che hanno immaginato nuove versioni del controller e potenziali design di PS5. A tutto questo, si aggiungo anche (parziali) giudizi sul controller da parte di figure di primo piano, come Albert Penello, ex-Microsoft.

Penello ha fatto parte della società di Redmond per 18 anni e, nel maggio 2018, si è unito ad Amazon per lavorare su “qualcosa di interessante e segreto”. Al di là dei piani di Amazon, ciò che ci interessa è quanto detto da Albert Penello. L’uomo ha infatti commentato in modo positivo lo stile futuristico e, almeno dall’aspetto, costoso del controller. Ha anche apprezzato l’aggiunta del feedback aptico, grande novità di PS5. Al tempo stesso, però, pare che Penello abbia vari dubbi.

PS5 controller dualsense

Tramite Twitter, l’uomo afferma che è particolarmente preoccupato dalla linea divisoria che divide la parte di appoggio delle mani: a suo dire c’è il rischio che chi ha mani grandi possa avere dei fastidi. Parla poi del microfono: Penello pensa che si tratti di una novità interessante sulla carta, ma all’atto pratico quanto potrà essere utilizzato? Ci sono infine un paio di grossi dubbi: il DualSense di PS5 funzionerà con la VR? Sappiamo già che PS VR sarà compatibile con PS5, ma dovremo forse usare obbligatoriamente il DualShock 4? Inoltre, il controller sarà compatibile con PS4?

Per ora sono dubbi ai quali non abbiamo risposta: possiamo solo attendere che Sony permetta di provare il controller. Penello afferma inoltre che non è stupido che Sony abbiamo optato per un design più simile a quello di Xbox, così come ha fatto Mountain View con Google Stadia. Inoltre, come tutti noi, è curioso di vedere il design di PS5 che, storicamente, è in linea con il controller.

In attesa di PS5 e del suo DualSense, possiamo divertirci con PS4 e il DualShock: trovate la console su Amazon in un bundle interessante.