Giochi PC

PS5 e Xbox Scarlett, per Nvidia il ray tracing è merito di RTX

Secondo il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang la decisione di includere il ray tracing su PS5 e Xbox Scarlett sarebbe dovuta anche all’introduzione delle schede video RTX e al loro effetto traino. Durante un incontro con gli investitori e analisti l’amministratore delegato ha ancora una volta ribadito che il ray tracing in tempo reale garantito da Nvidia con la piattaforma proprietaria che include una componente hardware specifica per gestire questo tipo di effetti, diventerà lo standard in un futuro non troppo lontano.

“Quasi tutti i principali sviluppatori punteranno sul ray tracing – ha detto Huang – Anche la prossima generazione di console è dovuta correre ai ripari decidendo di includerlo. Gli effetti, la grafica fotorealistica sono così sorprendenti che non è possibile più tornare indietro”. Sia PS5 che Xbox Scarlett saranno basate non su tecnologia Nvidia ma sulla rivale AMD non solo per la grafica con l’architettura Navi della GPU ma anche per quanto riguarda il processore con quella Zen 2.

Control

In questo senso l’approccio di AMD all’implementazione di un hardware dedicato alla gestione del ray tracing è stato più attendista rispetto alla concorrenza puntando a rilasciare soluzioni dedicate a questa tipologia di effetti soltanto nel corso del prossimo anno con la seconda generazione dell’architettura RDNA. Proprio alla fine del 2020 è previsto l’arrivo delle due console di prossima generazione.

Già nei mesi scorsi il CEO di Nvidia era tornato a ribadire il proprio punto di vista sull’importanza del ray tracing in tempo reale dichiarando che acquistare oggi una nuova scheda grafica senza ray tracing per poter giocare nei prossimi anni sarebbe “semplicemente da pazzi”. Tra i progetti previsti con questa tecnologia dall’azienda c’è anche quello che riguarda la possibilità di rimasterizzare alcuni giochi classici per PC.

Tra i giochi che su PC sfruttano il ray tracing c’è anche Shadow of the Tomb Raider che è disponibile anche su Steam.