Giochi PC

Recensione Heroes of Hammerwatch

Heroes of Hammerwatch

 

Heroes of Hammerwatch è il seguito spirituale di Hammerwatch che ricicla molto dal predecessore ma lo fa ponendo maggiore enfasi sull'aspetto roguelike dell'intera produzione.

Heroes of Hammerwatch

Heroes of Hammerwatch è il classico videogioco che incarna in pieno lo spirito del mondo indie: meccaniche immediate, grafica semplice e divertimento assicurato.

Il titolo si pone nella categoria dei roguelike bidimensionali per PC. In ogni partita si esplorano livelli generati proceduralmente e si combattono nemici che diventano via via sempre più forti, inframezzati dai combattimenti contro i boss che coincidono con il cambiamento del "bioma".

Ogni morte – e capita spesso – fa perdere i progressi raggiunti e l'equipaggiamento raccolto fino a quel momento, a eccezione dell'esperienza. È comunque possibile salvare le monete e i minerali nell'inventario usando le carrucole quasi sempre presenti nei livelli per mandarli alla città di partenza ed evitare di perderle in caso di dipartita.

La morte non è però sempre la fine, possiamo infatti essere rianimati da un altro giocatore. Quando ciò accade le anime dei due personaggi si fondono e se uno dei due muore, muore anche l'altro.

20180228114601 1

L'hub da cui inizia la partita è infatti anche il luogo da cui si riparte e dove si potenzia permanentemente il nostro personaggio, che può essere scelto fra 7 classi differenti. Tali miglioramenti non sono da subito disponibili ed è necessario riparare alcuni edifici per poterli sbloccare.

Spiegazioni e menù sono chiari anche se il gioco è solamente in inglese. Lo scopo finale è quindi quello di riuscire a raggiungere la sommità della Torre Abbandonata, livello dopo livello. Se pensate che sia facile, dovete subito ricredervi: Heroes of Hammerwatch è un gioco molto punitivo e che può tenere impegnati per decine di ore.

Per divertirsi al massimo è quindi meglio giocare in compagnia. Il gioco offre una modalità multiplayer fino a quattro giocatori (incrementabili a piacimento attraverso la console di comando), che possono combinare gli effetti delle proprie classi in modo devastante.

20180228230441 1

Purtroppo durante la nostra prova abbiamo notato alcune mancanze, oltre al problematico netcode. Non esiste modo di conoscere il ping di una lobby, quindi può capitare che non si riesca ad entrare in partita e si rimanga bloccati in un caricamento infinito; inoltre, se un giocatore si allontana dal PC, il leader non può espellere il rispettivo personaggio.

Questi problemi all'apparenza piccoli, sono piuttosto fastidiosi e rallentano il ritmo, a volte costringendo a un riavvio della partita o perfino dello stesso gioco. Aggiungiamo inoltre che il gioco non supporta nativamente il controller Xbox, ma solo quello di Steam.

20180301112209 1

Le classi disponibili sono paladino, ranger, mago, warlock, sacerdote, ladro e stregone. Gli ultimi tre diventano utilizzabili migliorando le strutture presenti in città, ma con i vari potenziamenti anche i primi quattro non hanno nulla da invidiare in quanto a potenza.

La varietà è comunque alta e ogni classe offre uno stile di gioco differente, improntato sul combattimento corpo a corpo o a distanza. Ad esempio, ll paladino può parare gran parte degli attacchi frontali, il ranger usa l'arco dalla distanza e il sacerdote cura gli alleati.

La crescita è però lenta perché è necessario racimolare denaro per migliorare l'equipaggiamento di base – principalmente attacco, difesa e velocità – ed esperienza per attivare nuove abilità attive e passive. Questo procedimento va ripetuto da capo per ogni personaggio che si crea, tuttavia i miglioramenti dell'hub di partenza sono condivisi. Tutti gli oggetti comprati dal venditore o raccolti in partita sono invece "usa e getta" e ciò vuol dire che a ogni morte si perdono.

20180303155904 1

Bisogna sottolineare che Heroes of Hammerwatch ha riciclato molti elementi dal precedente Hammerwatch, nonostante la diversa impostazione di gioco e questo si riscontra molto nella grafica. Il gioco è in 2D con visuale dall'alto ed estremamente stilizzato. La resa è comunque colorata e molto piacevole, anche se quando si è assieme ad altri giocatori è facile perdere di vista il nostro personaggio.

Gli sprite e texture sono basilari e volutamente pixelate, ma nell'insieme sono perfette per il tipo di gioco e non sono riutilizzate in modo esagerato nonostante la generazione procedurale.

Conclusioni

Heroes of Hammerwatch è un diamante grezzo del mondo indie, purtroppo troppo poco rifinito. Il gameplay è frenetico, ripetitivo ma mai frustrante e il prezzo a cui è venduto, 11,99 euro, è più che accettabile.

Purtroppo i problemi maggiori sono la componente multigiocatore, pilastro portante del gioco e, in generale, il senso di déjà vu per chi ha già giocato ad Hammerwatch.


Tom's Consiglia

L'originale Hammerwatch è disponibile su Humble Bundle e se avete attiva una sottoscrizione ad Humble Monthly, ricevete un ulteriore 10% di sconto.