PlayStation

Recensione Injustice 2, mazzate epiche fra eroi e cattivi DC

Pagina 1: Recensione Injustice 2, mazzate epiche fra eroi e cattivi DC

Injustice 2

 

Genere: super botte & cazzotti 2 turbo

logo


Il nuovo Injustice mette insieme più di 20 iconici eroi DC e supercattivi in un'epica battaglia per il destino del mondo. Con una modalità storia intrigante, il Multiverso sempre pronto ad agganciare il giocatore con nuovi contenuti, un solido sistema di equipaggiamenti e un comparto online fluido, il titolo di NetherRealm Studios ha tutte le carte in regola per soddisfare i fan di picchiaduro e fumetti.

injustice 2 18

Storia

La corposa modalità single player di Injustice 2 comincia poco dopo gli eventi narrati nel gioco precedente. Dopo aver fatto squadra per sgominare una versione cattiva e dittatoriale di Superman, Batman e il suo team di eroi continuano a lottare per ricostruire il loro mondo. Nel frattempo, Gorilla Grodd (un gorilla super-intelligente e nemesi di Flash) forma un gruppo di supercattivi – The Society – con l'obbiettivo di sottomettere i più deboli.

Qui entra in scena Supergirl, un personaggio chiave della vicenda. La prima apparizione di Kara Zor-El avviene in un flashback drammatico, mentre è intenta a fuggire da Krypton poco prima che il malvagio androide Brainiac semini morte e distruzione. Ritornando al presente, si scopre che Supergirl è stata tratta in salvo da ciò che rimane del team di cattivi di Superman. Seguirà le orme di suo cugino verso il sentiero dell'autoritarismo o romperà il legame con le forze del male per schierarsi con gli eroi?

injustice 2 12

Entrambi i lati dello schieramento dovranno comunque scegliere di seppellire momentaneamente l'ascia di guerra per fronteggiare una minaccia più importante e pericolosa: Brainiac. Il distruttore di mondi ha infatti messo gli occhi sulla Terra. Quali sacrifici dovranno affrontare e quali alleanze instabili dovranno stringere per salvare il mondo?

La modalità storia dura circa 5 ore e gran parte di questo lasso di tempo è occupato da filmati in computer grafica di buona fattura, intervallati da brevi scontri. La storia è suddivisa in 12 capitoli, ognuno dei quali segue le vicende di uno o più personaggi. I giocatori sono chiamati a prendere diverse scelte nel corso della campagna, che culminano in una decisione – fra il lato buono e quello cattivo – che influenza gli eventi finali del gioco.

Dinamiche di combattimento

Il gameplay di Injustice 2 è simile a quello del suo predecessore, a sua volta influenzato dalla base di Mortal Kombat ma con diverse e interessanti novità. Una differenza sottile ma apprezzata è l'assenza di un pulsante deputato alla parata; per bloccare gli attacchi degli avversari è sufficiente premere all'indietro la levetta analogica sinistra o la croce digitale.

Tre dei pulsanti frontali sono dedicati agli attacchi bassi, medi e alti, mentre il quarto pulsante attiva i poteri specifici del personaggio. Questi variano enormemente in base al lottatore scelto. Green arrow può sparare frecce di fuoco (e non solo), Harley Quinn può scatenare uno dei suoi feroci cuccioloni (o addirittura entrambi) verso i nemici, Batman può sfruttare tre Batarang dalle molteplici funzioni e così via.

injustice 2

Entrambi i lottatori impegnati in battaglia hanno una barra Super divisa in quattro blocchi. Quando la barra è piena si possono premere entrambi i grilletti per far partire una super-mossa devastante. Se l'avversario finisce nelle grinfie di una super-mossa si assiste a una sequenza animata epica, con conseguente riduzione dei punti vita del malcapitato.

Fra le super-mosse citiamo quella di Darkseid, che lancia i suoi avversari nello spazio per poi incenerirli con i raggi oculari, quella di Swamp, che trascina un nemico sottoterra per picchiarlo con gigantesche braccia arboree, e quella dello Spaventapasseri, che si trasforma in una gigantesca allucinazione indotta dal gas della paura. Quando la super-mossa va a segno la battaglia non finisce automaticamente (come con una fatality di Mortal Kombat), ma i punti vita dell'avversario ne risentono parecchio.

Per quanto possano essere affascinanti ed emozionanti le super-mosse (soprattutto quelle che non vanno a vuoto), la barra della super ha altre interessanti funzioni. Per cominciare, con il grilletto destro si può incrementare la potenza delle normali mosse speciali. Premendo il pulsante subito dopo l'input della mossa speciale si sacrifica un segmento della barra per mettere a segno una versione modificata della mossa, che quasi sempre si risolve in qualche colpo in più, preparando il nemico a combo aggiuntive.

injustice 2 09

La barra può essere usata anche per eseguire tre tipi di mosse di evasione. In aria, il grilletto destro serve per sfuggire a una combo aerea, mentre con i piedi per terra si può ribattere a una combo premendo avanti, avanti e grilletto destro, una sequenza di comandi che produrrà una capriola evasiva.

Infine, premendo il grilletto destro mentre si blocca un attacco si può spingere lontano l'avversario, in modo da guadagnare spazio. Queste mosse evasive aumentano a dismisura le possibilità difensive, ma ottenere questo vantaggio ha un prezzo: un segmento di barra super.

injustice 2 16

L'ultima funzione della barra super entra in gioco quando gli attacchi dei personaggi si annullano a vicenda, dando vita a una sorta di sfida. Entrambi i lottatori possono iniziare questo evento durante una combo premendo il tasto direzionale in avanti più il grilletto destro. Si può scegliere di consumare fino a quattro segmenti della barra di super e chi ne usa di più vincerà la sfida: se si vince in attacco si fanno più danni all'avversario, mentre se si vince in difesa si recupera un po' di salute.

Con così tanti usi della barra super, sfruttarla tutta per una super-mossa non è sempre l'opzione migliore. Tuttavia, i giocatori senza troppe pretese possono divertirsi lo stesso anche solo con le super-mosse o per difendersi durante le sfide.