Giochi PC

Red Dead Redemption 2 su PC: Digital Foundry ci illustra i requisiti per i 60 FPS

Red Dead Redemption 2 è arrivato su PC lo scorso cinque novembre: quasi una settimana che è stata vissuta con qualche difficoltà a seguito di una serie di problemi tecnici legati sia al gioco che al Rockstar Games Launcher. Fortunatamente, gli sviluppatori sono rapidamente venuti in soccorso degli acquirenti e hanno rilasciato una patch dopo l’altra per eliminare ogni impedimento. Pare quindi che sia arrivato il momento giusto per buttarsi nel gioco senza alcun timore.

Essendo un gioco abbastanza complesso, non tutti i PC sono in grado di gestirlo alla massima qualità. Quali sono però i requisiti per raggiungere i 60 FPS, un must per ogni giocatore PC? La risposta arriva direttamente da Digital Foundry che ha proposto i risultati della propria analisi nel video che vedere qui sotto.

Come avete potuto vedere, con un processore Intel Core i7 8700K e una scheda video a scelta tra una NVIDIA GeForce GTX 1060 o una AMD Radeon RX 580 è possibile raggiungere i 60 FPS a una risoluzione 1080p, con una qualità visiva simile a quella ottenibile con PS4 e Xbox One. Certo, bisogna giocare un po’ con le impostazioni, con qualche basso e medio, ma con tali componenti si gioca come su console ma al doppio del frame rate.

Vi ricordiamo che Red Dead Redemption 2 è attualmente disponibile su PC (via Rockstar Games Launcher ed Epic Games Store, a dicembre anche su Steam), PlayStation 4 e Xbox One. Inoltre, a partire dal 19 novembre 2019 sarà disponibile su Google Stadia: dovremo però attenere che il colosso di Mountain View spedisca codici di accesso e l’hardware (Chromecast Ultra e Stadia Controller) prima di poterci lanciare nelle avventure western in versione cloud. Diteci, voi avete già giocato con Red Dead Redemption 2? Quale versione vi interessa maggiormente?

Red Dead Redemption 2 è disponibile da tempo anche su console: potete acquistare la vostra copia a un ottimo prezzo su Amazon, precisamente a questo indirizzo.