Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Steam: Valve regala 5000 giochi e si scusa per l’evento dei Saldi Estivi

Il Saldi Estivi di Steam non sono andati benissimo a causa di una regolamentazione caotica e un evento squilibrato: Valve quindi si scusa.

I Saldi Estivi di Steam sono praticamente terminati e con essi l’evento Gran Prix creato da Valve. Si trattava di una sorta di gioco interno alla piattaforma che ci spingeva ad acquistare giochi per cercare di vincerne altri. Il tutto però è stato gestito in modo confusionario e con regole che hanno subito reso la competizione molto squilibrata. Valve si è già scusata cercando di rendere più chiara l’esposizione delle regole; ora, però, la compagnia ha nuovamente espresso il proprio dispiacere per la gestione dell’evento.

Una delle conseguenze più grandi è stata l’eliminazione dalle liste dei desideri degli utenti di molti indie: come vi avevamo spiegato, tutto è nato da una incomprensione delle regole. Valve, però, afferma che farà meglio la prossima volta che inviterà i giocatori “alle gare”.

Steam grand prix saldi estivi 2019

Il Grand Prix di Steam è terminato, ma avete tempo fino alle 19.00 di quest’oggi, martedì 9 luglio, per poter usare i punti guadagnati e ottenere ricompense presso i Pit Stop. Inoltre, Valve ha affermato che selezionerà casualmente 5.000 utenti che hanno partecipato all’evento e regalerà loro il primo gioco della loro lista dei desideri.

Si tratta quindi di un’offerta di pace, anche se va a toccare solo una minima parte dei giocatori che hanno partecipato al Gran Prix. Diteci, voi siete riusciti a vincere qualcosa durante questi saldi? Cosa ne pensate dell’evento di Steam: vi ha convinto, oppure anche secondo voi è necessario apportare qualche miglioramento?