Giochi PC

The Outer Worlds è stato influenzato dai Simpson e dal capitalismo

The Outer Worlds, l’action RPG sviluppato da Obsidian Entertainment, pubblicato da Private Division (etichetta di publishing di proprietà di Take-Two) e disponibile per per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows dal 25 ottobre, è stato un grande successo. Le vendite e le recensioni positive per il CEO di Take-Two sono state oltre le aspettative. Tutto ciò è dovuto in parte, anche ai toni umoristici all’interno del titolo, che sono uno dei punti di forza più apprezzati dalla community di giocatori.

The Outer Worlds riesce a distorcere la corruzione capitalista mentre dipinge un universo inventivo e intrigante. In una nuova intervista sul PlayStation Blog, i registi Tim Cain e Leonard Boyarsky hanno condiviso un po’ di più sulle origini e gli obiettivi dell’umorismo del gioco, compreso un numero sorprendente di riferimenti a Simpsons.

The Outer Worlds

Cain ha raccontato che la compagnia Spacer’s Choice, una delle tante presenti in The Outer Worlds, è un riferimento diretto alla Trucker’s Choice Pep Pills dei Simpsons: “L’ho pensata come una compagnia che produce ogni tipo di prodotto, ma nessuno davvero buono. Però sono economici. Dopodiché ho creato una compagnia concorrente, la Auntie Cleo, che prova a differenziarsi proponendo il meglio del meglio. Le altre compagnie hanno seguito a stretto giro e sono basate sui prodotti che si trovano in gioco, come la C&P per il cibo, la Hammersmith per le armi (stranamente non produconomartelli), la Brook & Olson per le corazze, la Rizzo per i dolci e per la soda“.

I Simpson hanno anche ispirato una delle religioni presenti nel gioco: lo scientismo. Boyarsky ha raccontato durante l’intervista di aver pensato prima al nome e successivamente, ha studiato il tipo di religione che gli si potesse associare. Quello che si è creato è un culto atto a rimuovere ogni forma di spiritualità dai lavoratori, in accordo con i desideri delle corporazioni che dominano la colonia di Alcione.

Ricordiamo che l’intenzione di Obsidian è quella di trasformare il gioco in una vera e propria serie. Si sta già pensando infatti ad un possibile sequel, e si spera ad una futura versione open world, versione alla quale gli sviluppatori si dicono contrari.

Sei interessato al mondo di The Outer Worlds? Acquistalo ora su Amazon e non lasciarti scappare un gioco di ruolo che riprende a tutti gli effetti l’eredità di Fallout New Vegas!