PlayStation

The Witcher 3: no a multiplayer, quick-time event e DRM

The Witcher 3: Wild Hunt non includerà il multiplayer e i quick-time events, le celebri (e odiate) sequenze di comandi che bisogna premere a tempo per eseguire determinate azioni. La conferma arriva direttamente da Konrad Tomaszkiewicz, game director di CD Projekt RED, che in un'intervista con la rivista Forbes ha svelato alcuni dettagli di questo nuovo gioco.

The Witcher 3 sarà un gioco esclusivamente single player, senza quick-time events e DRM

Il team di CD Projekt RED ha pensato a lungo a come introdurre il multiplayer, ma alla fine è stato deciso che la saga finale di Geralt si concentrerà su un'esperienza single player epica, guidata dalla storia e ambientata in un mondo aperto. Secondo Tomaszkiewicz i giocatori potranno godersi almeno 50 ore di gioco soltanto per la campagna principale, più un'altra cinquantina per le missioni secondarie e per esplorare liberamente il mondo.

Per quanto riguarda i quick-time events, o QTE, Konrad Tomaszkiewicz sostiene che la decisione di rimuovere questa soluzione è arrivata dopo aver ricevuto numerosi riscontri negativi dai parte dei giocatori. Lo sviluppatore ha aggiunto che nonostante in alcuni giochi i QTE siano ben integrati, come nella saga di Uncharted, in un gioco come The Witcher non erano adatti.

###old2242###old

Un'altra caratteristica che farà molto piacere a tutti i giocatori è che The Witcher 3 e tutti i prossimi giochi di CD Projekt RED saranno senza DRM. I temuti sistemi di protezione non piacciono nemmeno agli sviluppatori della software house polacca, che li definisce senza mezzi termini la cosa peggiore dell'industria dei videogiochi. "Cosa succede se si dovesse perdere la connessione a Internet a causa del proprio provider? Non si potrebbe più giocare", spiega Tomaszkiewicz, del parere che i DRM puniscano gli utenti e non chi pirata i giochi.

CD Projekt RED pubblicherà The Witcher 3 nel 2014 su PC, PS4 e sulla prossima Xbox, una novità per questa saga. Ricordiamo infatti che il capitolo precedente è uscito prima su PC, per poi fare il suo debutto su Xbox 360 dopo diversi mesi. Il primo episodio invece è disponibile esclusivamente su PC.

The Witcher 3 sarà il gioco conclusivo delle avventure di Geralt di Rivia – Clicca per ingrandire

Questo terzo gioco della saga sarà il capitolo finale della storia di Geralt, lo storico protagonista, tuttavia esiste la possibilità che l'universo di The Witcher ritorni con nuovi personaggi. Sentirete la mancanza del buon Geralt di Rivia?