Nintendo Switch

Vendite di giochi retail in calo a gennaio: -6,5% rispetto allo stesso mese del 2019

Il mese di gennaio di quest’anno ha visto un calo delle vendite di giochi retail a tutto vantaggio delle copie digitali. Questi dati sono su base annua, quindi vanno confrontati con lo stesso mese del 2019 e pur non denotando una tendenza assoluta e generale interessanti per osservare le dinamiche attuali sul mercato e alimentare il dibattito che vede da una parte i sostenitori delle copie fisiche e dall’altra chi preferisce, invece, le versioni digitali.

I dati sulle vendite di giochi retail arrivano da un’analisi della testata giornalistica Game Industry sulla base delle cifre fornite dalla ISFE, associazione europea dell’industria videoludica. In base all’analisi risulta che nel mese di gennaio le vendite di giochi retail sono state 6,6 milioni con un calo del 6,5% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Le versioni digitali di titoli completi sono state, invece, 8,4 milioni. Questo provvisorio sorpasso, spiega Game Industry, è dovuto all’assenza di importanti uscite a inizio dell’anno considerato che queste, ragionevolmente, sono state sopratutto concentrare prima del periodo natalizio.

videogiochi e media

Ogni volta che, infatti, viene rilasciato un nuovo titolo AAA, le copie fisiche generalmente fanno registrare un picco di vendite rispetto a quelle digitali. Tra gli altri dati interessanti dell’analisi ci sono quelli riguardanti le vendite delle console che stanno subendo un prevedibile calo con la fine dell’attuale generazione e l’arrivo della next-gen.

L’unica console che ha venduto di più rispetto al gennaio 2019 è stata la Nintendo Switch, le cui unità rappresentano il 52% del totale delle console vendute nel primo mese dell’anno. Si tratta di una tendenza, d’altronde, perfettamente coerente considerato che la console della casa di Kyoto è in una fase del suo ciclo di vita differente rispetto a PlayStation 4 e Xbox One, uscite molto prima. Inoltre, non c’è alcun versione aggiornata (che sia stata confermata) della Switch per non parlare di una nuova console Nintendo che possa comunque frenare in qualche modo gli acquirenti dall’acquisto di una console che nell’arco di poco tempo potrebbe risultare obsoleta.

Se cercate uno sparatutto in prima persona Metro Redux è disponibile per PlayStation 4 e potete trovarlo su Amazon.