Tom's Hardware Italia
Xbox One

Xbox Live: Microsoft potrà chiudere gli account dopo un certo periodo di inattività

Microsoft ha recentemente modificato la propria politica di gestione dei vari account, compresi quelli Xbox Live, prevedendone una possibile cancellazione.

In un periodo come quello attuale, dove i titoli fisici si stanno riducendo sempre più e gli acquisti digitali stanno prendendo il sopravvento, l’importanza degli account dei vari utenti è sempre maggiore. Senza l’accesso al proprio profilo, infatti, un giocatore non potrebbe disporre di una grande quantità di dati, oltre che ovviamente di tutti gli acquisti fatti fino a quel momento. Una possibilità, quella di vedersi precluso l’accesso al proprio account, non propriamente così remota, almeno per i possessori di un profilo Xbox Live.

Microsoft ha infatti recentemente aggiornato la propria politica di gestione degli account, compresi quelli di Xbox Live, inserendo all’interno di essa la possibilità per l’azienda di cancellare gli account inattivi per un certo lasso di tempo.

Secondo il nuovo Microsoft Services Agreement, infatti, se un utente non utilizzerà il proprio profilo per due anni il colosso americano sarà autorizzato a chiuderlo. Un’eventualità che, oltre agli utenti Xbox Live, comprende anche tutti gli altri account Microsoft. In base a quanto affermato dalla società, infatti, ogni utente è tenuto ad utilizzare i propri profili attivamente.

Ma quali sono quindi le azioni che permettono di tenere “attivo” il proprio profilo? Fortunatamente esse sono molte e, a meno di non abbandonare letteralmente il proprio account per due anni, sarà veramente difficile incappare in tale rischio. Per “salvarsi” basterà infatti ad esempio fare qualche acquisto o, molto più semplicemente, utilizzarne qualcuno di vecchio. Potete comunque trovare tutte le varie condizioni direttamente a questo link.

Che ne pensate di questa notizia, ritenete la nuova politica di Microsoft corretta o fin troppo stringente? Il lasso di tempo necessario prima di vedere cancellato il proprio account è secondo voi ragionevole o fin troppo ristretto? Fateci sapere la vostra opinione a riguardo nei commenti!

Se non avete paura di veder sospeso il vostro account Xbox Live vi consigliamo Xbox One: la trovate a questo indirizzo in un’edizione speciale.