Xbox

Xbox Series X avrà il supporto audio wireless tramite USB

La nuova console di Microsoft, Xbox Series X, avrà il supporto audio wireless audio e voce tramite l’utilizzo della porta USB. L’attuale Xbox One non supporta questa possibilità e in effetti molta gente ne ha sempre lamentato la mancanza. A testimonianza di ciò infatti, sono veramente poche le cuffie wireless utilizzabili su Xbox One, molte delle quali sfruttano una base station con la porta audio ottica per la trasmissione wireless, come le Astro A50.

Come sappiamo non ci sarà più il supporto ottico su Series X e questo ha creato un po’ malcontento tra gli appassionati della piattaforma Microsoft, tanto da generare una serie di critiche attraverso i canali ufficiali, critiche che evidentemente sono state lette e compreso, tanto da spingere i produttori a chiarire la situazione.

Con l’arrivo di Xbox Series X tutto questo si risolve. I giocatori Xbox possono stare tranquilli poiché le cuffie supporteranno l’audio e chat tramite USB. Astro sta già lavorando con Microsoft per aggiornare il MixAmp PRO TR e la Base Station, firmware che sarà disponibile con il lancio della console. Quindi, per chi avesse timore di non poter sfruttare le proprie cuffie wireless sulla console Xbox di nuova generazione può star tranquillo.

Aggiungiamo che per chi sfrutta la porta ottica su Xbox One per utilizzare una soundbar, può acquistare separatamente un convertitore HDMI per sfruttare lo stesso dispositivo su Series X. La console sarà dotata finalmente di un HDMI-OUT 2.1 intelligente – a discapito della rimozione dell’HDMI IN Passtrough, non molto utilizzato nel nostro paese – che permetterà l’accensione automatica di soundbar e televisione, esattamente come nel caso di PlayStation 4 che già utilizza regolarmente questo sistema non particolarmente nuovo.

Tutto questo rassicurerà notevolmente gli appassionati che già temevano di dire addio alle proprie cuffie wireless o alle proprie soundbar. Cosa ne pensate della notizia? Vi sentite alleggeriti da questa dichiarazione?