Xiaomi Mi 8 svelato, schermo AMOLED e sblocco facciale 3D

Xiaomi Mi 8 è ufficialmente tra noi. Dopo settimane di indiscrezioni il nuovo smartphone top di gamma dell'azienda cinese è stato svelato all'interno di un evento ad-hoc tenutosi a Shenzen. Si tratta del primo dispositivo della società guidata da Lei Jun ad abbracciare il tanto discusso notch, un particolare estetico divenuto ormai un vero e proprio tratto distintivo dell'intero settore. 

Sotto la scocca batte il SoC Snapdragon 845 accoppiato a 6/8 GB di RAM e a 64/128/256 GB a seconda della versione scelta. Sulla parte frontale c'è uno schermo AMOLED da 6,21 pollici con risoluzione Full-HD+ (2.248 x 1.080 pixel), caratterizzato da un rapporto di forma in 18.7:9 e da una luminosità che può arrivare a 600 nits. Il pannello in questione è stato realizzato da Samsung, come sottolineato dalla stessa Xiaomi nel corso della presentazione.

mi 8 ufficiale

Il rapporto di forma e la risoluzione suggeriscono l'adozione di un design con cornici ridotte. L'azienda cinese ha specificato come lo schermo da 6,21 pollici sia stato inserito in dimensioni generali riconducibili a uno smartphone con display da 5,5 pollici. Parliamo infatti di 154,9 mm di altezza, 74,8 mm di larghezza, 175 grammi di peso, con una scocca realizzata in vetro e metallo, con la solita cura a cui Xiaomi ci ha abituati.

Leggi anche: Xiaomi ufficiale in Italia dal 24 maggio, tra smartphone e IoT

E poi c'è il notch. Come spiegato in fase di presentazione, la scelta di Xiaomi di optare per questo particolare estetico è giustificata dalla presenza di determinata componentistica collocata nella tanto discussa "tacca". Troviamo infatti la fotocamera anteriore (20 MP f/2.0), la capsula auricolare (con i vari sensori annessi), un emettitore IR con una fotocamera dedicata al riconoscimento delle frequenze emesse dallo stesso.

mi 8 infrared

Un hardware necessario a dotare il Mi 8 di uno sblocco facciale più avanzato rispetto a quello a cui siamo abituati nel mondo Android. Inoltre l'Explorer Edition (retro trasparente, 8 GB di RAM e 256 GB di storage) può contare anche sul riconoscimento 3D del volto, con tanto di emoji animate. Questa versione inoltre è equipaggiata con un sensore biometrico posizionato sotto al display.

Grande attenzione per il comparto fotografico. Sul retro Xiaomi ha posizionato una dual-camera disposta in verticale (come su Mi Mix 2S), con sensore principale da 12 MP e obiettivo f/1.8 (si tratta di un Sony IMX363 con stabilizzazione ottica su 4 assi) accoppiato a un secondo sensore da 12 MP teleobiettivo realizzato da Samsung. Presenti le varie funzionalità basate sull'intelligenza artificiale, già viste in azione su altri smartphone.

mi 8 render B

Un comparto fotografico già passato sotto la lente di ingrandimento di DXOMark, che gli ha assegnato un punteggio complessivo di 99 punti, superiore a quello di iPhone X (97 punti) e inferiore ai vari Galaxy S9 Plus, Huawei P20, Huawei P20 Pro, HTC U12+. Le premesse sembrano dunque buone, attendiamo ovviamente di provare il Mi 8 sul campo per poter esprimere un giudizio definitivo.

Leggi anche: Xiaomi è il quarto produttore mondiale di smartphone

Molto completa la connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, NFC, VoLTE, GPS a doppia frequenza (L1 e L5), che, agendo sulle interferenze causate da edifici ed elementi ambientali, consentirà a Mi 8 di godere di un tracciamento della posizione particolarmente accurato. Tutto è alimentato da una batteria da 3.400 mAh (Quick Charge 4.0+) e mosso da Android 8.1 Oreo personalizzato con la MIUI 10, nuova versione dell'interfaccia grafica di Xiaomi.

mi 8 render C

Prezzi e disponibilità

Xiaomi Mi 8 arriverà sul mercato il 5 giugno. Quattro le colorazioni disponibili, ovvero Silver, Gold, Blue e Black. Per acquistarlo saranno necessari 2.699 yuan (360 euro circa) per la versione da 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, che diventeranno 2.999 yuan (400 euro circa) per quella da 6/128 GB. Per la variante da 6 GB di RAM e 256 GB di storage ci vorranno invece 3.299 yuan (circa 450 euro).

mi 8 explorer B
mi 8 explorer C

Infine, l'Explorer Edition con 8 GB di RAM, 128 GB di memoria interna, retro trasparente, sensore di impronte sotto al display e riconoscimento 3D del volto, saranno necessari 3.699 yuan (500 euro circa). In ogni caso, ancora nessuna notizia circa data di disponibilità e prezzi per l'Europa (il Mi 8 arriverà anche in Italia). Attendiamo notizie da Xiaomi.


Tom's Consiglia

Xiaomi Redmi 5 Plus è uno smartphone caratterizzato da un ottimo rapporto qualità prezzo. Equipaggiato con lo Snapdragon 625 accoppiato a 4 GB di RAM e a 64 GB di storage, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon a meno di 200 euro. Lo trovate a questo link.

Pubblicità

AREE TEMATICHE