Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Amazon Alexa su oltre 20mila tipi di dispositivi diversi

L'assistente digitale Amazon Alexa è presente su un elevato numero di dispositivi e continua a diffondersi molto velocemente. Lo ha sottolineato durante il keynote tenuto all'IFA di Berlino il vicepresidente dell'azienda Daniel Rausch, che ha parlato di oltre 20mila dispositivi ormai compatibili, realizzati da 3500 diversi produttori. Per rendere l'idea dalla velocità di diffusione di […]

L'assistente digitale Amazon Alexa è presente su un elevato numero di dispositivi e continua a diffondersi molto velocemente. Lo ha sottolineato durante il keynote tenuto all'IFA di Berlino il vicepresidente dell'azienda Daniel Rausch, che ha parlato di oltre 20mila dispositivi ormai compatibili, realizzati da 3500 diversi produttori. Per rendere l'idea dalla velocità di diffusione di Alexa, basti dire che lo scorso gennaio l'assistente Amazon era presenta su 4mila prodotti di 1200 brand.

A confermare la crescita sono presenti all'IFA anche prodotti eterogenei, accomunati proprio dalla presenza di Alexa, tra cui lo smart speaker Huawei AI Cube, i nuovi notebook Asus della famiglia ZenBook e il sistema di allarme domestico Yale Sync. Rausch è anche ottimista per quanto riguarda la crescita in futuro, sostenendo che già oggi ci sono 50mila voice skills e migliaia di sviluppatori al lavoro su Alexa in oltre 180 Paesi. Il vicepresidente ha poi ricordato come l'aggiunta di capacità specifiche abbia costituito un plus per molti dispositivi, facendone crescere significativamente le vendite.

amazon alexa ios

Ovviamente Amazon non ha intenzione di fermarsi, qui ma dovrà anche fronteggiare l'agguerrita competizione di altri assistenti digitali come Google Assistant, Apple Siri, Microsoft Cortana, eccetera.

Leggi anche: Amazon Alexa risponde dopo, se non sa

Inoltre il colosso dell'e-commerce dovrà anche vincere la diffidenza del pubblico che, scosso dallo scandalo dati di Cambridge Analytica, non è al momento particolarmente propenso a mettersi in casa un dispositivo imbottito di microfoni che ascolta le proprie conversazioni 24 ore su 24.

Alexa Comes to iOS

Ciò che appare certo, stando almeno a quanto emerso dall'IFA, non solo ad opera di Amazon ma anche di LG, è che il futuro della smart home sarà vocale e non passerà per gli smartphone. Secondo Rausch infatti sarebbe scomodo utilizzare lo smartphone come telecomando universale, doverlo sbloccare ogni volta, avviare le app, controllarne lo stato eccetera. Mentre IP Park, Chief Technology Officer di LG, ha detto che in futuro non avremo bisogno di leggere i manuali d'uso perché grazie all'IA integrata saranno i dispositivi a imparare le nostre abitudini.


Tom's Consiglia

Echo, lo smart speaker di Amazon con a bordo l'assistente digitale Alexa, non è ancora disponibile in Italia, nel frettaempo però c'è lo smart speaker di Honex.