Tom's Hardware Italia
e-Gov

Anonymous chiama tutti a raccolta: l’11 dicembre è l’ISIS trolling day

Tramite foto e video sui principali social network Anonymous invita a deridere e smascherare l'ISIS e i suoi seguaci. Appuntamento per l'11 dicembre.

Prendiamoci gioco di ISIS, insieme. È l'appello lanciato da Anonymous sul web, indicando la data dell'11 dicembre, questo venerdì, come il giorno della chiamata alle armi (virtuali) contro il Califfato e i suoi seguaci.

anonymous isis trolling

In un messaggio pubblicato su Ghostbin si chiede a chiunque voglia partecipare – non servono particolari competenze – di pubblicare foto o video che deridano gli jihadisti, accompagnate dagli hashtag #Daesh e #Daeshbags, sui principali social network (Twitter, Facebook, Instagram e YouTube).

Si tratta di un nuovo filone, decisamente più scherzoso, delle operazioni degli hacktivisti di Anonymous contro la propaganda dell'ISIS online, partita dopo i fatti di Charlie Hebdo e riavviata dopo gli attacchi terroristici di Parigi. Finora il gruppo ha favorito la chiusura di migliaia di account Twitter e messo offline alcuni siti ricollegabili ai jihadisti.

anonymous isis trolling 02

Secondo gli hacktivisti questo "trolling day" dimostrerà che ci sono più persone contro ISIS che a suo favore e permetterà di lanciare un messaggio positivo: il mondo non ha paura. Oltre alle foto di scherno Anonymous chiede anche di pubblicare, a chi ne conosce, gli account di membri dell'organizzazione terroristica. "L'11 dicembre dimostreremo loro che non abbiamo paura. Li derideremo per gli idioti che sono", ha aggiunto Anonymous nel proprio appello.

Netgear D6400 Netgear D6400