Home Cinema

Apple iTunes nel mirino di Microsoft

Pagina 1: Apple iTunes nel mirino di Microsoft

L’investimento di Microsoft per la sua futura piattaforma musicale sarà titanico. L’ha confermato Robbie Bach, presidente della Divisione Entertainment and Devices di Microsoft, durante l’ultimo meeting finanziario a Redmond. "Investiremo nel progetto centinaia di milioni di dollari, ma ci vorrà del tempo per godere dei suoi frutti. Non si tratta certamente di un’iniziativa da sei mesi", ha commentato Bach.  

Microsoft, la scorsa settimana, ha confermato il prossimo lancio del player Zune e della sua piattaforma online di acquisto musicale. I dettagli al riguardo latitano ancora; gli unici punti fermi riguardano l’integrazione di un hard drive e del supporto Wi-Fi sul portable player.

Apple dovrà preoccuparsi non poco per questo nuovo progetto. Fino ad ora Microsoft era rimasta in disparte e si era limitata ad attivare partnership spingendo solo le sue tecnologie. Il programma PlaysForSure, ad esempio, era sembrato il punto di partenza per ogni eventuale nuova incursione nel segmento. A questo punto, però, potrebbe essere destinato a diventare sinergico alla piattaforma "Zune" o in viva competizione.