Criptovalute

Bitcoin: aumentano le transazioni oltre 1 milione di dollari

Glassnode, uno dei più affidabili siti di analisi della tecnologia blockchain e dell’andamento delle criptovalute, ha diffuso alcune informazioni in merito al volume delle transazioni in criptovalute avvenute nel corso dell’ultimo anno. Cosa emerge da questi dati?

Secondo Glassnode, le transazioni in Bitcoin con un valore superiore a un milione di dollari sono raddoppiate dal settembre 2020. Il valore totale di Bitcoin trasferito è passato dal 30% al 70%. Il sito ipotizza che dietro questi movimenti vi siano investitori istituzionali, responsabili di un picco di trasferimenti inclusi tra 1 e 10 milioni di dollari. Da notare come queste si siano concentrate nel secondo trimestre del 2021, dopo il crollo imputabile alla Cina e allo yuan digitale.

Ph. Marco Verch

“Mentre il mercato scivolava verso i minimi dei 29.000$ a fine luglio, il gruppo di transazioni tra 1 e 10 milioni di dollari è cresciuto considerevolmente, aumentando la dominance del 20%” ha evidenziato Glassnode nel report. Glassnode ha anche fornito ulteriori dati sul volume delle transazioni, mostrando un calo strutturale di quelle di piccole dimensioni (< a 1 milione di dollari). La sensazione che si ha leggendo il report, come commentato da Cointelegraph, è che la strategia vincente per Bitcoin sia “hodlare” (modo gergale per scrivere il verbo “hold”, cioè “tenere, conservare”).

Una strategia che anche altre aziende hanno indicato come “vincente”, ma che al contempo sembra determinare un mercato meno vivace che in passato. Staremo a vedere se queste previsioni si realizzeranno o meno. Nel frattempo, la Cina sta adottando misure per sfruttare l’energia elettrica risparmiata con il ban alle altre criptovalute.

Desideri una tastiera meccanica, wireless ed economica? Ti consigliamo la Rii Gaming K63c, un’autentica sorpresa.