Elettrodomestici

Bluetti PowerOak EB240, generatore elettrico portatile da 2.4 kWh | Recensione

Tanta energia ed erogazione continua fino a 1000 Watt, in un formato trasportabile, questo è quanto offre il generatore elettrico portatile Bluetti EB240. Sia che siate professionisti che hanno necessità di utilizzare macchinari elettrici nelle situazioni più disparate, o magari campeggiatori incalliti, amerete questo generatore.

Il design è relativamente semplice, con una forma simile a quella di una ventiquattrore, solo leggermente più larga, con tanto di maniglia superiore per il trasporto. Pesa ben 22 kg, un peso accettabile considerando quanto offre.

Nella superficie anteriore è presente un display LCD che indica lo stato di carica delle batterie, il consumo istantaneo delle apparecchiature collegate e l’attivazione del circuiti AC e DC. Il funzionamento è molto semplice: con un tasto, tenuto pigiato per un paio di secondi, accenderà il generatore; altre due pulsanti attiveranno i due circuiti di alimentazione, in maniera indipendente.

Poco sotto al display sono allineate quattro porte USB Type-A, e una porta USB-C, che è in grado di erogare fino a 45 Watt. Potrete utilizzare quest’ultima per ricaricare direttamente un laptop dotato di questa connessione, come tutti i MacBook di Apple. Affianco una presa accendisigari, inserita appositamente per tutti questi dispositivi portatili, come dei frigoriferi da campo.

Nella superficie opposta sono invece presenti due prese schuko. Queste due prese, combinate (o singolarmente), sono in grado di erogare una potenza massima di 1000 watt. Questo limite va oltre il necessario in molte situazioni. Se vorrete collegare un trapano, un fornellino da campo o anche una macchina del caffè, rimarrete sotto questa potenza e riuscirete quindi a utilizzarlo senza problemi. Situazione differente se vorrete collegare un asciugacapelli, che potrete utilizzare ma a bassa potenza, o un’aspirapolvere, elettrodomestici che spesso vanno oltre i 1000 watt di potenza.

Una ventola, sopra alle prese schuko, si occupa del raffreddamento, ma entra in funzione unicamente se serve. Durante la nostra prova non è mai partita, e solo se utilizzerete un carica elevato per diversi minuti sarà necessario un raffreddamento aggiuntivo.

All’interno della confezione è presente un alimentatore, di dimensioni decisamente generose, che collegherete nella parte anteriore per ricaricare le batterie da 2400 Wh interne. Impiegherete circa 12 ore per una ricarica completa. Soluzione di ricarica più interessante, soprattutto se siete campeggiatori, e l’utilizzo di un pannello solare. PowerOak include al suo interno tutto il necessario per convertire l’energia del pannello solare a ricarica della batteria, ed è anche fornito il connettore MC4. Ovviamente in questo caso la durata per la ricarica della batteria dipende dall’estensione dei pannelli e l’esposizione solare.

Abbiamo effettuato dei test senza sorprese, connettendo diversi dispositivi e utilizzandoli senza alcun problema. L’inverter a onda sinusoidale pura funziona perfettamente e alimenta le apparecchiature senza alcun problema.

Oltre a questo modello da 2400 Wh, Bluetti offre anche un modello leggermente più portatile e meno costoso da 1500 Wh e anche un modello da 400 Wh, sempre della stessa linea. Quest’ultimo tuttavia è un prodotto decisamente differente, considerando che offre una potenza in uscita continua massima di 300 watt, ed è più indicato per coloro che vogliono ricaricare piccole apparecchiature, magari in abbinamento a un pannello solare di dimensioni contenute.

Per fare qualche esempio e darvi un’idea di quello che significa portare con sé quasi due Kilowatt-ora e mezzo, potrete ricaricare un notebook per circa 40 volte, uno smartphone per un anno intero, alimentare un televisore per oltre 24 ore o utilizzare un trapano in maniera continuativa per circa 3 ore. Insomma, offre una quantità enorme di energia.

Verdetto

Questo generatore fa perfettamente quello che dice: offre energia di qualità per apparecchiature dal consumo massimo di 1000 watt. Si ricarica dalla presa elettrica o direttamente con dei pannelli solari.

Non abbiamo riscontrato particolari difetti, se non forse la limitazione a due prese elettriche. Nulla tuttavia vi vieta di collegare una multi-presa.

Per la sua facilità d’uso, l’assenza di difetti degni di nota e il formato trasportabile, assegniamo al Bluetti PowerOak il nostro Award.

Bluetti EB240

Bluetti PowerOak EB240 è un generatore da 2.4 kWh che permette di alimentare dispositivi fino al massimo assorbimento di 1000 watt. Si può ricaricare anche tramite pannelli solari.

Verdetto

Bluetti PowerOak EB240 fa quello che promette, cioè offrire una fonte di energia per i vostri dispositivi fino all’assorbimento massimo di 1000 Watt. Che vogliate utilizzare per utensili portatili o in campeggio, non avrete alcun problema. E si ricarica anche tramite pannelli solari.

Pro

– Tanta energia
– Presa USB-C
– Ricarica tramite pannelli solari
– Facile da usare

Contro

– Nessun difetto riscontrato