e-Gov

Borland contribuisce all’ottimizzazione del f

Borland Software Corporation ha annunciato l’integrazione del supporto per
le firme elettroniche in Borland® CaliberRM™, sistema all’avanguardia
di definizione e gestione requisiti, e in Borland StarTeam, sistema automatico
per la gestione di configurazioni e relative modifiche, due importanti componenti
della strategia ALM (Application Lifecycle Management) di Borland per lo sviluppo
software. Alla luce dei nuovi regolamenti del settore, le firme elettroniche
assumono un ruolo particolarmente significativo per aziende come quelle regolamentate
dalla United States Food and Drug Administration (FDA). Le capacità di
apposizione della firma elettronica, come quelle offerte da CaliberRM e StarTeam,
eliminano l’esigenza di aggiornare e mantenere registrazioni documentali, consentendo
alle organizzazioni di tenere una cronistoria digitale completa di requisiti
di progetto, modifiche e approvazioni e permettendo di sostituire la prassi
tradizionale per l’aggiornamento e la manutenzione manuale delle registrazioni
documentali.

"Ottenere l’agilità dei processi di gestione software nei settori
regolamentati costituisce un problema, a meno di riuscire a ridurre drasticamente
le verifiche documentali", ha dichiarato Jim Duggan di Gartner. "La
capacità di adottare firme elettroniche sarà apprezzata soprattutto
dalle organizzazioni con significativi requisiti di verifica".

"Stiamo aiutando le aziende a tenersi al passo con i requisiti normativi
mediante l’ottimizzazione del flusso di informazioni all’interno delle loro
organizzazioni, in modo da minimizzare gli errori causati da perdita o errata
archiviazione dei documenti. L’utilizzo di firme elettroniche in sostituzione
di quelle manuali consente l’automazione di dispendiosi processi manuali",
ha spiegato Giovanni Franzini, Country Manager di Borland in Italia."Le
firme elettroniche possono essere facilmente convalidate, tracciate attraverso
il processo di approvazione e archiviate per riferimento futuro".