Droni

Cos’è e come funziona un hoverboard

Pagina 3: Cos’è e come funziona un hoverboard

Se non conosci del tutto l'argomento, diciamo che gli hoverboard di oggi sono una sorta di mini Segway senza la barra verticale alla quale ci si aggrappava con le mani. La persona sale sull'hoverboard tenendo le proprie gambe dritte e i piedi un po' divaricati, vicino alle due ruote. I sensori e l'elettronica integrata nel prodotto manterranno l'hoverboard in equilibrio.

Inclinandosi in avanti si aumenta la velocità – che può raggiungere per alcuni modelli i 24 km/h -, inclinandosi indietro si decelera, mentre con una pressione del piede destro o sinistro si potrà curvare.

3
Credit: Swagway

Gli Hoverboard sono dotati di una batteria ricaricabile integrata al proprio interno e tale unità è destinata ad alimentare i motori e la circuiteria elettronica di gestione. In relazione alle caratteristiche del modello sono solitamente disponibili anche varie funzionalità aggiuntive, come ad esempio un'app o una smart-key che evita eventuali furti.

Possiamo anche dire con certezza cosa non è e cosa non fa un Hoverboard: se il vostro pensiero va al film Ritorno al Futuro state sbagliando di grosso. Gli Hoverboard per ora hanno le ruote ben aderenti a terra e non è prevista alcuna levitazione. Ci sono però studi in tal senso e Lexus come anche Hendo hanno già mostrato qualche prototipo.