Tecnologia

EasyJet inventa le scarpe digitali di Pollicino

Barce2ona Street Project è un progetto assai interessante e originale di EasyJet, che prevede la realizzazione delle SneakAir, scarpe da ginnastica che consentono di arrivare sempre a destinazione, eliminando però la necessità di fissare costantemente la mappa sul nostro smartphone, così da poterci invece godere il viaggio.

barcelona street project

Le SneakAir di EasyJet infatti integrano una scheda miniaturizzata basata sull'hardware open source di Arduino e programmata con Arduino Sketch, una serie di funzioni C/C++, un modulo Bluetooth Low Energy e un motore per le vibrazioni. Tutto è inserito in una custodia in gomma alloggiata all’interno di entrambe le scarpe.

Le SneakAir si interfacciano dunque con l’apposita app sullo smartphone, poi sarà sufficiente impostare una destinazione e non ci sarà più bisogno di avere lo sguardo fisso sul display (e semmai sbattere contro un palo) per controllare assiduamente la mappa e verificare che stiamo andando nella giusta direzione. Le scarpe infatti dialogheranno con l’app e ci diranno cosa fare.

Una vibrazione, nella scarpa destra o sinistra, ci dirà in che direzione girare, due vibrazioni consecutive in entrambe le scarpe ci diranno che abbiamo sbagliato strada e dobbiamo tornare indietro e tre vibrazioni consecutive, sempre in entrambe le calzature ci confermeranno invece di essere giunti a destinazione, il tutto godendoci il tragitto invece di fissare un’app.

Al momento il Barce2ona Street Project è solo questo, un progetto. EasyJet infatti vuol verificare il reale interesse da parte dei consumatori. Dare il proprio contributo è semplice: se vi piace condividete la pagina sul vostro social preferito e mettete mi piace. Le EasyJet SneakAir potrebbero presto divenire realtà.