Tom's Hardware Italia
e-Gov

Emoji nelle targhe auto personalizzate, dal 1 marzo nel Queensland (Australia). Costeranno 298 euro l’una

Nello stato del Queensland tra qualche giorno gli automobilisti potranno prenotare targhe personalizzate. Accanto a numeri e lettere si potranno scegliere uno tra i cinque emoticons più popolari.

Ancora pochi giorni e poi gli automobilisti dello stato australiano del Queensland potranno personalizzare le targhe delle loro automobili aggiungendo a numeri e lettere anche le faccine. Non tutte. Si potrà scegliere tra cinque emoji, le più classiche: quella con gli occhiali da sole, la faccina che strizza l’occhio, lo smiley che ride, quello che ride fino alle lacrime, e infine la faccina che ha due cuori al posto degli occhi. Platea potenziale: 3,5 milioni di iscritti al registro automobilistico del Queensland.

La cattiva notizia (ma ottima per l’erario) è che ogni targa personalizzata con gli emoticons costerà 475 dollari australiani, cioè circa 298 euro. Le prenotazioni cominciano il primo giorno di marzo e, a giudicare dall’impatto mediatico dell’annuncio, lo Stato del Queensland farà cassa. Poi, se il successo sarà confermato, chissà, si aggiungeranno altre faccine.

Sui social australiani, come sempre accade con le novità, impazzano i commenti, dall’entusiasmo all’ironia allo scetticismo alle accuse di cattivo gusto. Pragmatico invece l’approccio della portavoce del Royal Automobile Club of Queensland (RACQ), Rebecca Michael: sarà come mettere sulla targa il logo della squadra di calcio preferita. Già, perché nello stato australiano è già possibile personalizzare la targa con il simbolo della propria città o di un team sportivo, cosa che dalle nostre parti potrebbe invece creare qualche problema di sicurezza.

Intanto c’è un’azienda australiana che collabora  con il Dipartimento dei trasporti, la Personalized Plates Queensland, che ha approfittato dell’occasione per lanciare un concorso a premi  per l’emoji più originale. Il vincitore riceve un iPhone XS Max e un pacchetto di oggetti emoji del valore di 2000 dollari australiani.