Tom's Hardware Italia
Telco

Fibra di Stato: a che punto è lo stato lavori, ecco i database Infratel

Infratel ha reso noto lo stato lavori dei comuni oggetto del progetto BUL: due database con oltre 6mila comuni in aree a fallimento di mercato.

Infratel ha diffuso i dati ufficiali sullo status per progetto Banda Ultralarga: in pratica ha pubblicato i database dei comuni in digital divide che saranno raggiunti da fibra di Stato o coperti da servizi fixed wireless, aggiornati con la situazione lavori. Qui il file fibra e qui il file FWA.

“A seguito della firma del contratto di concessione tra Infratel e Open Fiber di Giugno, Novembre 2017 e Dicembre 2018 è stata avviata l’attività di progettazione definitiva per i comuni, la verifica della progettazione esecutiva e il successivo avvio di lavori ove siano state ottenute le autorizzazioni necessarie dagli Enti competenti”, si legge nella nota ufficiale.

“Si ricorda inoltre che come previsto dal Contratto di concessione, il concessionario a valle dell’approvazione del progetto definitivo da parte di Infratel deve avviare l’attività di ottenimento delle autorizzazioni necessarie da allegare al progetto esecutivo dell’opera”.

I file caricati sul sito mostrano lo stato del progetto al 3 giugno 2019. Per ciascun comune viene individuata “la fase di appartenenza, lo stato delle attività, e l’eventuale firma della convenzione con Infratel che è condizione necessaria per l’avvio della progettazione esecutiva”.

Photo credit - depositphotos.com

Nello specifico le voci vogliono dire:

  • In Progettazione Definitiva: Il concessionario non ha ancora completato la progettazione definitiva
  • In Approvazione Progetto Definitivo: Il progetto è stato consegnato dal Concessionario ed è in verifica da Infratel
  • Progetto Definitivo Approvato: Il progetto è stato approvato da Infratel. Il concessionario non ha ancora presentato le istanze per le autorizzazioni
  • In Attesa di Autorizzazioni: Il concessionario ha avviato la fase di richiesta e ottenimento delle autorizzazioni (se il comune ha firmato la convenzione) e si attendono le autorizzazioni necessarie all’avvio dei cantieri
  • In Approvazione Progetto Esecutivo: Il progetto esecutivo completo di autorizzazioni è stato consegnato dal Concessionario ed è in verifica in Infratel
  • In Esecuzione: Comune con Ordine di Esecuzione (OdE) emesso da Infratel
  • In Collaudo: Comune con Certificato Ultimazione Impianto Rete (CUIR) presente
  • Terminato: Comune con verbale di visita di collaudo o CRE ultimato

I primi dati in dettaglio

Dei 6.741 comuni interessati dal progetto BUL tutti risultano aver ottenuto almeno la “progettazione definitiva”, mentre secondo il presidente Infratel, Maurizio Decina, l’approvazione della “progettazione esecutiva” è stata conseguita da 1514 comuni. Si parla di 1500 cantieri aperti per la fibra e gli impianti radio, riguardanti 1100 comuni da cablare e 400 stazioni FWA da implementare.

100 comuni sono pronti per il collaudo e la prossima attivazione dei servizi. La commercializzazione dei primi 4 comuni pilota – Anguillara Sabazia (RM), Campagnano Romano (RM), San Giovanni La Punta (CT) e Fino Mornasco (CO) – dovrebbe iniziare tra qualche settimana. Decina sostiene che entro la fine del mese si possano aprire 1600 cantieri e che possa essere rispettato l’obiettivo di fine anno di 3000 cantieri complessivi e 800 comuni completati.