Tom's Hardware Italia
Streaming e Web Service

Film e serie TV on demand: sbarca in Italia Wuaki.tv

Il colosso giapponese Rakuten ha deciso di investire sull'Italia con la sua piattaforma di video on demand. Dal 2015 gli utenti del Bel Paese avranno a disposizione migliaia di ore di film e serie TV di alta qualità tramite il noleggio o l'acquisto.

Ha preso il via in Italia la beta di Wuaki.tv, un servizio di video on demand del colosso giapponese di e-commerce Rakuten. Si tratta di una piattaforma di video on demand che sarà disponibile dal 2015 su una vasta gamma di dispositivi quali Smart TV, console, tablet, smartphone e notebook.

L'azienda giapponese è ancora sconosciuta a molti, ma sta espandendo la sua area di influenza a livello internazionale. Il servizio di video on demand è stato esportato dapprima in Spagna, e il prossimo anno consentirà anche al pubblico italiano di fruire di migliaia di ore di film e serie TV di alta qualità tramite il noleggio o l'acquisto

 

Wuaki.tv

Wuaki.tv

Il catalogo di Wuaki.tv include contenuti dai principali studios di Hollywood, tra cui Warner, Disney, Sony e Fox, società di produzione come HBO, e distributori europei. Oltre ai classici blockbuster infatti Wuaki.tv si sta focalizzando anche su produzioni realizzate in Europa, così da posizionarsi come valida alternativa ai consolidati player americani.

 La piattaforma sbarca in Italia grazie all'accordo siglato con il portale di entertainment comingsoon.it. Attualmente Wuaki.tv è leader di mercato in Spagna con oltre 1,4 milioni di utenti registrati e opera anche nel Regno Unito, Francia e Germania. L'obiettivo dell'azienda è l'espansione in 15 Paesi entro la fine del 2015.

Il cofondatore di Wuaki.tv Josep Mitjà ha dichiarato che "l'Italia rappresenta un mercato di grande interesse per quanto concerne la TV non lineare. Il settore attraversa una fase di continuo sviluppo che crescerà sempre di più con l'aumentare della penetrazione della banda larga. Siamo lieti di lanciare Wuaki.tv anche nel Bel Paese e siamo convinti di attrare un elevato numero di utenti. Di fatto, il nostro catalogo conterrà gli ultimi film hollywoodiani, ma anche il meglio delle serie TV e della produzione cinematografica europea. Il fatto di dare spazio anche a produzioni europee rappresenta per noi una vera e propria missione culturale".

Il momento è azzeccato perché quest'anno i servizi di streaming video hanno finalmente iniziato a proliferare e anche gli utenti italiani hanno molte opzioni di scelta. Un'ampia offerta porta a concorrenza e quindi a proposte sempre più ricche e convenienti, tutto a vantaggio degli utenti.