Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Finestre hi-tech in video, guardate come funzionano i vetri OLED

Il video che mostra come funzionano le finestre che illuminano e oscurano le stanze per sostituire pannelli fotovoltaici, tende e pareti.

Torniamo a parlare di finestre intelligenti e del Progetto MAAT del Dhitech, il Distretto Tecnologico High Tech Scarl. Qualche tempo fa abbiamo pubblicato un articolo approfondito in cui potete leggere come i ricercatori italiani sono al lavoro sulla produzione di finestre che producono corrente, ci illuminano casa e fanno anche da tende.

Finestre intelligentiUna soluzione che potrebbe in futuro sostituire i pannelli solari e fotovoltaici con soluzioni commerciali più più versatili, senza le limitazioni delle attuali tecnologie. Il segreto è nell'impiego di OLED, o Organic LED, al posto del silicio. Il professore Giuseppe Gigli dell'Università del Salento e referente del progetto MAAT dei Dhitech ci ha spiegato che "attualmente le tecnologie che vengono prevalentemente utilizzate nel fotovoltaico sono quelle basate su pannelli di silicio, (un semiconduttore che ha come caratteristica il colore scuro) che devono essere montati con un certo angolo di inclinazione rispetto alla direzione della luce. La conseguenza è che vengono montati solo sui tetti delle case o nei campi".

L'alternativa che propone Gigli con il suo gruppo di lavoro è l'uso di "nuovi dispositivi fotovoltaici basati su materiali ibridi, sottili, semitrasparenti e colorati, che potremo integrare nelle pareti e nelle finestre". Si tratta sostanzialmente di pellicole sottilissime" simili ad adesivi trasparenti per rendere l'idea, che hanno la capacità di assorbire la luce e di produrre elettricità. Rispetto al silicio sono efficienti indipendentemente dall'orientazione rispetto alla luce solare – quindi si possono installare anche verticalmente, ricoprendo interi lati dei palazzi – hanno la stessa efficienza e trasformano le finestre in oggetti polifunzionali.

Le vetrate potranno produrre elettricità, illuminarsi completamente o parzialmente di notte creando una sorgente luminosa, ed essere fotocromatiche in modo da fare da tenda quando la luce esterna è troppo intensa.

Un progetto interessante che stiamo seguendo nelle varie fasi di presentazione, e di cui potete anche vedere adesso un interessante video che spiega all'atto pratico in cosa consiste questa tecnologia.