Tom's Hardware Italia
Sicurezza

Francia: hacker rubano i piani di centrali nucleari e altri siti sensibili

Colpiti i server di Ingérop. Tra gli 11.000 file ci sono i progetti di centrali atomiche, di un carcere e altre infrastrutture.

Un attacco che ha permesso di rubare e pubblicare su Internet 65 GB di documenti riservati, che contengono i piani di costruzione di infrastrutture francesi (e non solo) per l’energia nucleare, trasporti e anche il sistema di sorveglianza di un carcere di massima sicurezza.

La vittima è Ingérop, una società di ingegneria che opera in Francia, Germania, Spagna e numerosi altri paesi in tutto il mondo.

L’attacco, secondo quanto ricostruito da un’inchiesta di Le Monde e di alcuni media tedeschi, sarebbe avvenuto lo scorso giugno e la polizia sospetta il coinvolgimento di alcuni gruppi ambientalisti che si battono contro la realizzazione di un impianto di stoccaggio nel nord-est della Francia in cui è coinvolta Ingérop.

Nel “pacchetto” di documenti, però, non ci sono soltanto informazioni sull’opera contestata, ma numerosi file riguardanti altre costruzioni in diverse nazioni.

Ora il timore è che tutto questo materiale possa essere utilizzato per azioni di sabotaggio o attacchi terroristici ai danni delle infrastrutture coinvolte.

Per saperne di più e approfondire l’argomento leggi l’articolo completo su Security Info, il sito dedicato alle news e agli approfondimenti sul tema della sicurezza informatica.