Fotografia

Guida all’acquisto della fotocamera: le scelte di luglio

Pagina 1: Guida all’acquisto della fotocamera: le scelte di luglio

Lo scorso mese abbiamo iniziato a pubblicare una guida all'acquisto pensata per chi intende acquistare una nuova fotocamera reflex o mirrorless per sostituire un vecchio modello o come acquisto ex novo. Troverete che questa seconda puntata della guida è stata strutturata in maniera leggermente diversa dalla prima: abbiamo recepito alcune delle indicazioni che avete dato attraverso i vostri commenti e abbiamo deciso di limitare la fascia "top" alle fotocamere che costano meno di 2.000 euro. Superando questa soglia il mercato è avaro di prodotti e quelli segnalati finirebbero col restare sempre gli stessi per diversi mesi, senza poi considerare che chi intende spendere cifre davvero grosse molto probabilmente sa già su cosa dirigersi.

Questa piccola riorganizzazione, insieme a una positiva flessione di alcuni prezzi, ha portato in evidenza fotocamere che erano restate in secondo piano nella scorsa puntata. Lo stesso non si può dire per le fasce basse e intermedie, dove ci sono state poche "new entry" e la flessione dei prezzi è stata relativamente contenuta. Le uniche novità di rilievo sono rappresentate dalla disponibilità della Nikon D3200 e dal debutto della Canon EOS 650D. Nonostante in queste settimane si stiano rincorrendo voci legate a possibili annunci di molte nuove reflex e mirrorless, probabilmente il grosso delle novità lo vedremo alla Photokina di settembre.   

Come sempre, ricordiamo i presupposti chiave con cui viene realizzata questa guida:

– Sono contemplate solo le fotocamere effettivamente disponibili sul mercato, sono quindi esclusi i modelli annunciati ma non effettivamente acquistabili.

– La guida è incentrata sulle reflex digitali e sulle mirrorless, occasionalmente citiamo tra i consigli d'acquisto anche modelli che più correttamente andrebbero catalogati tra le "bridge camera", quindi fotocamere senza specchio e senza la possibilità di cambiare l'obiettivo.

– La guida è ordinata in base al prezzo d'acquisto delle fotocamere. Il criterio è opinabile, come d'altronde lo sarebbe qualsiasi altro, ma ci sembra l'unico che renda la guida utile sia a chi sa poco o nulla del mercato delle fotocamere, sia a chi vi si sa già orientare.

– Il prezzo d'acquisto delle fotocamere viene valutato cercando di essere il più realistici possibile: non è quello di listino ma è la media di ciò che propongono alcuni store online che giudichiamo affidabili.

– Su altri shop online è possibile strappare prezzi più bassi di quelli che indichiamo. A chi volesse andare a caccia del minor costo in assoluto diamo due consigli: valutare criticamente l'affidabilità dei siti che vendono a prezzi molto inferiori ai valori che indichiamo e verificare sempre i termini di garanzia e assistenza.

– Salvo indicazioni specifiche, nel caso delle reflex il prezzo indicato è quello del solo corpo macchina, mentre nel caso delle mirrorless abbiamo scelto come prezzo di riferimento quello del kit più semplice.