Spazio e Scienze

Il rover Mars 2020 Rover adesso ha anche gambe e ruote

Proseguono al Jet Propulsion Laboratory della NASA i lavori per l’assemblaggio del rover Mars 2020, che decollerà alla volta di Marte a luglio del prossimo anno e atterrerà sul Pianeta Rosso a febbraio 2021. Gli ingegneri hanno installato le “gambe” e le ruote del rover, facendolo diventare a tutti gli effetti un mezzo adatto per muoversi su Marte.

Crediti: NASA / JPL-Caltech

David Gruel, del JPL ha commentato con soddisfazione che “con le sospensioni attive, non solo ora [il rover Mars 2020] assomiglia a un rover, ma l’assemblaggio è quasi completato”. Nelle prossime settimane il team installerà il braccio robotico, lo strumento SuperCam montato sul montante e il Sample Caching System, che include 17 motori separati e raccoglierà campioni di roccia e suolo marziani che verranno riportati sulla Terra da un missione futura.

Entrambe le gambe del rover sono realizzate con tubi in titanio prodotti con lo stesso procedimento dei telai per le biciclette di fascia alta. Le ruote che si vedono nelle immagini di questa pagina sono modelli ingegneristici, non saranno quelle installate nel viaggio su Marte: verranno sostituite con quelle definitive il prossimo anno, dopo tutti i test del caso.

Crediti: NASA / JPL-Caltech

Non pensate agli pneumatici tradizionali dei mezzi che si usano sulla Terra: tutte le ruote del rover sono realizzate in alluminio, hanno un diametro di 52,5 centimetri e presentano 48 strisce lavorate sulla sua superficie di ciascuna, simili a quelle dei cingoli dei carri armati, per fornire la migliore trazione possibile sia sulla sabbia sia sulle rocce. Ogni ruota ha il suo motore di sterzo per consentire al veicolo di girare a 360 gradi.

Guidando su terreni sconnessi, il sistema di sospensione mantiene un peso relativamente costante su ogni ruota e riduce al minimo l’inclinazione del rover per favorirne la stabilità. L’unica accortezza sarà quella di evitare ove possibile pendenze di oltre 30 gradi, anche se il rover può sopportare un’inclinazione di 45 gradi in qualsiasi direzione senza rovesciarsi.

Crediti: NASA

Ricordiamo che chi fosse interessato può seguire passo passo l’assemblaggio del rover Mars 2020 tramite le immagini della webcam installata nella camera bianca della Spacecraft Assembly Facility (SAF), che trasmette il video in diretta (senza audio) da una posizione di osservazione che permette una buona visione dell’area di assemblaggio.

Se Marte vi attira e vi piacciono le avventure consigliamo di leggere L’uomo di Marte e la saga di Deserto Rosso.