Telco

Iliad: nessun aumento nelle tariffe mobili e offerte residenziali entro il 2024

L’AD di Iliad Italia, Benedetto Levi, ha confermato nuovamente che verrà mantenuta la promessa di non aumentare le tariffe e che entro il 2024 vi sarà l’ingresso nel mercato residenziale. “Quando siamo arrivati sul mercato italiano abbiamo promesso che le nostre tariffe sarebbero state ‘per sempre’ e che i nostri clienti non si sarebbero ritrovati a pagare di più da un mese all’altro”, ha dichiarato Levi al quotidiano La Stampa. “Manterremo questa promessa. I nostri utenti apprezzato questa nostra politica, lo vediamo dai numerosi commenti che ci vengono rivolti sui social”.

Insomma, la strategia continuerà a essere quella di sempre anche perché la base clienti continua a crescere. Levi ha sottolineato che è stata superata quota 4 milioni e nei prossimi mesi sarà confermato l’andamento positivo. E poi il 2020 “sarà l’anno in cui il 5G inizierà davvero a diffondersi”. Iliad dalla sua ha investito 1,2 miliardi di euro per l’acquisto delle frequenze dedicate allo sviluppo della rete proprietaria di quinta generazione – che per altro nel primo semestre è stata oggetto di 161 milioni di euro di investimenti.

“Contiamo già su più di 2000 antenne (4G, NdR.). Il nostro obiettivo è di arrivare a 3500 siti installati entro fine anno mentre entro il 2024 contiamo di arrivare a 10-12mila siti da Nord a Sud del paese. In questo modo la qualità del nostro servizio sarà ancora più alta”, ha sottolineato Levi.

E per quanto riguarda il residenziale? “Il passo avverrà entro il 2024. Sarà una nuova sfida per noi. Per portarla avanti punteremo su offerte chiare e trasparenti, le stesse chiavi che ci hanno permesso di entrare nel mercato del mobile con successo”, ha assicurato l’AD di Iliad Italia.

La holding francese Iliad a maggio, durante il Capital Markets Day, ha spiegato che i potenziali fornitori all’ingrosso dei servizi di connettività saranno Open Fiber, TIM e Fastweb.

Offerte Iliad