Tom's Hardware Italia
Telco

Intel modem chip 5G per sfidare Qualcomm

Intel ha svelato il suo modem chip 5G che verrà impiegato su smartphone, droni, router e ambiente automotive.

Intel vuole sfidare Qualcomm con il suo primo modem chip 5G sviluppato per smartphone, router, droni e automotive.Sbarcherà sui primi prodotti nel 2018 o nel 2019; dipenderà dai produttori di terminali, che al momento detta tutta non fanno ancora la fila per dotarsi di hardware mobile Intel.

5gmodem

Sarò in grado di operare sia alla frequenza 28GHz, impiegata negli Stati Uniti e Corea, che alla frequenza 3.3GHz, in fase di test in Europa e Cina. I primi prototipi saranno distribuiti a partire dalla seconda metà del 2017.

"Il nostro obiettivo è di supportare i primi test e una fondazione che consenta di accelerare lo sviluppo dei prodotti compatibili con le nuove specifiche 3GPP ed essere di sostegno per l'adozione globale degli standard 3GPP 5G", ha dichiarato Aicha Evans, capo dell'area mobile Intel.

La sfida per Intel è ardua anche perché a ottobre Qualcomm ha presentato X50 5Gbps, il suo primo modem chip 5G. La tempistica di sviluppo e disponibilità sul mercato è analoga, ma per ora l'impegno è concentrato solo sul supporto della banda a 28 GHz.