e-Gov

iOptik

Pagina 4: iOptik

In molti film di fantascienza e di spionaggio abbiamo visto schermi che sembrano normalissimi occhiali, o persino inseriti in lenti a contatto. Realizzare davvero oggetti simili tuttavia è piuttosto complesso, perché per l'occhio umano non è facile mettere a fuoco oggetti così vicini.

iOptik di Innovega, sebbene sia solo un concept, promette di superare questo ostacolo – con qualche compromesso. Bisognerà infatti portare sia gli occhiali che le lenti a contatto: sui primi c'è lo schermo, mentre le seconde si occupano di regolare l'immagine affinché sia facile da vedere. Il risultato è che si può avere un'immagine abbastanza piccola da non impedire la visione, o abbastanza grande da occupare tutto lo spazio visivo.

I dispositivi di Innovega sono già stati usati in diversi ambiti sperimentali, comprese le lenti a contatto telescopiche sviluppate dall'Università di San Diego