e-Gov

Microsoft: lotta allo spam

Microsoft adopererà il programma di certificazione e-mail della Ironport denominato “bonded sender” (letteralmente “mittente garantito”), almeno secondo le dichiarazioni dei rappresentanti della Ironport stessa.
L’adozione di questo servizio di certificazione è uno dei tanti stratagemmi che Microsoft sta usando per arginare lo spamming su MSN ed Hotmail, come dimostrano lo sviluppo un sistema di autenticazione e-mail che verificherebbe la legittimità dei mittenti ed il rapporto di collaborazione di vecchia data con la Brightmail, azienda che si occupa di spam-filtering, che risulta essere ancora ben saldo.

Ironport commercializza dispositivi di e-mail server progettati con software antivirus e antispam per assicurare la distribuzione della posta. Possiede anche un servizio di blacklist, denominato Spamcop, che trasmette indirizzi IP usati per inviare robaccia a cui software di terze parti possono far riferimento per respingere lo spam.