Tom's Hardware Italia
Fotografia

Obiettivo

Pagina 9: Obiettivo
Recensione – Test D3300. L’ultima reflex entry-level di Casa Nikon offre un sensore DX (APS-C) ad altissima risoluzione, grande compattezza e semplicità d’utilizzo per gli appassionati alle prime armi.

Obiettivo

La macchina ci è stata fornita in kit con l'AF-S DX Nikkor 18-55mm f/3.5-5.6G VR II. Si tratta di uno zoom stabilizzato 3 x di tipo collassabile, cioè parzialmente retraibile; in questo modo, la lunghezza passa da 76 mm quando è in uso ad appena 59,5 mm. Realizzato in plastica, compresa la baionetta, pesa 195 g.

Lo schema ottico è costituito da 11 elementi in 8 gruppi, inclusa una lente asferica. Il diaframma è a 7 lamelle e il motore dell'autofocus di tipo Silent Wave.

Lunghezza focale

L'escursione focale di questo zoom, equivalente a 27-82,5 mm nel formato 35 mm, lo rende adatto alle più comuni condizioni di ripresa. Si sente ovviamente la mancanza del tele, tuttavia Nikon fornisce kit alternativi con un secondo zoom adatto allo scopo o un più versatile obiettivo all in one di pari luminosità.

Nitidezza

Centro 18 mm

Bordo 18 mm

Centro 35 mm

Bordo 35 mm

Centro 55 mm

Bordo 55 mm

A tutte le lunghezze focali, la nitidezza raggiunge un picco a F5.6-F8, ma decresce aprendo e chiudendo il diaframma. Sebbene questo zoom non si possa ritenere così nitido in assoluto, soprattutto se paragonato a un'ottica a focale fissa, offre comunque prestazioni allineate a quelle dei concorrenti ritenuti di buona qualità, come ad esempio il Sony 18-55mm f/3.5-5.6 SAM DT, ma trae vantaggio dalla più elevata risoluzione del sensore:

Focale 35 mm, F5.6, crop 1:1, Nikon a sinistra, Sony a destra