e-Gov

OVO, la nuova video-enciclopedia digitale italiana

OVO è un nuovo progetto italiano di video-enciclopedia che nascerà nel 2011, ma la versione preliminare in rete ha già ricevuto trecentomila visita in poche ore. Nel catalogo sono già presenti circa un migliaio di filmati, con una durata media di tre minuti. Fra i prestigiosi partner troviamo Treccani, Corbis, e Infront Sports&Media. Attualmente OVO sta cercando mecenati per finanziare l’ambizioso progetto.

Ovo, la nuova video-enciclopedia italiana

“Chiunque può associare il proprio nome allo sportivo, cantante, artista preferito o anche ad un evento della storia o ad un frammento di cultura che ritiene importante valorizzare. Ogni volta che la clip scelta sarà vista su uno qualunque dei places di OVO, il nome del Mecenate Digitale apparirà come breve messaggio di offerta della clip stessa. Nel retro della clip ogni Mecenate Digitale avrà uno spazio dedicato alla propria biografia. Con un costo aggiuntivo OVO può anche produrre per te la tua video-biografia sullo stile delle clip di OVO”.

Ci sono OVObio, con le biografie di personaggi noti; OVOpedia, con i video che sintetizzano il sapere enciclopedico come le scoperte scientifiche, l’anatomia, lo sport, la botanica; OVOpolis, che raccoglie temi di economia, legge e politica. I testi dei filmati sono basati sull’enciclopedia Treccani, che ne approva i contenuti.

Ovo, la nuova video-enciclopedia italiana – Clicca per ingrandire

Come si fa a diventare Mecenate Digitale, e quanto costa? Si sceglie una clip da sponsorizzare e si partecipa a un’asta on line. Il videoclip sull’Affaire Dreyfuss, ad esempio, parte da una base d’asta di seimila euro, ma si può comprare direttamente per un anno con ottomila euro.

OVO può essere integrato in altre piattaforme media. Grazie ai widget, tutti i video sono a disposizione di publisher, blog, portali generalisti e siti aziendali.  C’è poi la pubblicità: “un brand può scegliere a quale video essere associato secondo una logica di affinità alla propria identity e pianificare una campagna marketing raggiungendo il proprio target di riferimento in ogni piattaforma media su cui OVO è distribuito”.

Un esempio di videoclip acquistabile – Clicca per ingrandire

Una bella sfida, nel paese che ha dato i natali a Gaio Cilnio Mecenate, ma che poi il mecenatismo se lo è scordato. Sarebbe bello, a scuola, integrare le lezioni frontali con i videoclip di OVO.

ringraziamo Pino Bruno per la collaborazione